Trocathlon: come vendere e acquistare attrezzatura sportiva usata per aiutare l’ambiente

Trocathlon

iol advertorial trocathlon 2

Con l’arrivo della primavera torna la voglia di praticare sport all’aria aperta. State pensando di acquistare una nuova bici? Volete vendere la vostra e cambiarla con una più leggera? Prenderne una usata può essere un’ottima soluzione, amica dell’ambiente e del portafogli.

Scegliere di acquistare una bicicletta, o in generale, un attrezzo sportivo usato è certamente una buona idea, occorre però valutare attentamente il prodotto acquistato. Dall’altra parte, anche chi vende deve prestare attenzione alle condizioni dell’oggetto messo in vendita e al prezzo richiesto.

In questo senso, Decathlon offre una mano agli appassionati di sport con un evento dedicato proprio a chi vuole vendere la propria attrezzatura o acquistarla. È il Trocathlon.

Si tratta di un vero e proprio mercatino dell’usato in grado però di offrire ai clienti maggiori tutele rispetto al fai da te: l’attrezzatura in vendita infatti sarà prima valutata da un consigliere di vendita tecnico. A quel punto, solo a seguito di un’attenta verifica verrà dato il giusto valore al prodotto, tutelando sia chi compra che chi vende.

D’altronde, perché acquistare un nuovo oggetto, con un notevole dispendio di risorse per la sua produzione quando è possibile prenderlo usato a un costo più basso, a vantaggio sia dell’ambiente e sia del portafogli? Al tempo stesso, chi vende può facilmente sbarazzarsi di oggetti che non usa più evitando che finiscano tra i rifiuti.

Il Trocathlon punta proprio a questo, dando nuova vita e valore alle attrezzature sportive in nome della condivisione, del riciclo e del riutilizzo.

Il claim dell’iniziativa è: “Diamo una seconda mano alla natura. Vendi o compra il tuo usato sportivo. In questo modo eviterai gli sprechi.”

L’evento non riguarda solo gli sportivi che hanno intenzione di rinnovare la propria attrezzatura, ma anche chi sta abbandonando uno sport per iniziarne uno nuovo o ancora i genitori che devono vendere o acquistare una nuova bici, una racchetta, gli sci o i pattini per i propri figli durante le fasi della loro crescita.

Come partecipare al Trocathlon

L’evento è diviso in quattro fasi:

  1. Il pre-deposito, dal 18 febbraio al 21 marzo, in cui il cliente può registrare on line il materiale che vuole vendere sul sito Decathlon 2hand. In questo modo verrà accelerato il momento di deposito effettivo del materiale presso il punto vendita.
  2. Il deposito, dall’8 al 21 marzo, in cui sia chi ha effettuato il pre-deposito che i nuovi clienti potranno recarsi al Trocathlon per mettere in vendita fisicamente i propri prodotti;
  3. La vendita o l’acquisto, sarà aperta dall’8 al 24 marzo;
  4. Uno sconto del 20% sarà applicato nell’ultimo weekend di Trocathlon sui prodotti non ancora venduti, ossia dal 22 al 24 marzo.

Gli oggetti saranno esposti nel tendone del parcheggio dei negozi che hanno aderito all’iniziativa per due settimane. Qualora saranno venduti, si riceverà un buono di importo pari al valore dell’attrezzatura, valido 5 anni, da spendere sia online che negli store Decathlon.

Punti vendita e date

Il Trocathlon ufficialmente si terrà dall’8 al 24 marzo, tuttavia alcuni punti vendita hanno previsto l’evento per una durata inferiore o maggiore. Qui di seguito le date e le città in cui sarà possibile acquistare o vendere i propri attrezzi sportivi usati:

  • dal 4 al 24 marzo: Catanzaro;
  • dal 6 al 24 marzo: Corsico;
  • dall’8 al 17 marzo: Marghera;
  • dal 15 al 24 marzo: Cuneo, Frosinone;
  • dal 22 al 31 marzo: Olmi;
  • dal 15 al 31 marzo: Molfetta, Casamassima, Bari, Reggio Emilia.

È già possibile caricare sulla piattaforma Decathlon 2hand gli oggetti da vendere. Non tutti i prodotti saranno accettati, per questo occorre prima consultare il regolamento.

Che aspettate? È già possibile fare il pre-deposito.

Sponsorizzato da Decatlhon.

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

tuvali
seguici su Facebook