Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il gonfiore addominale legato alla cattiva digestione e all’eccessiva produzione di gas intestinale è un disturbo che accomuna molte donne e che dipende da diversi fattori.

Per alleviare i fastidiosi sintomi e ritrovare un ventre piatto in vista dell’estate è importante intervenire su alimentazione e stile di vita, ma anche alcuni rimedi naturali possono venirci in aiuto.

Come agiscono i rimedi naturali per sgonfiare la pancia

Per alleviare il gonfiore addominale, il meteorismo e gli altri sintomi associati all’accumulo di gas a livello intestinale, in fitoterapia si fa ricorso a estratti di piante carminative.

Si tratta di estratti vegetali capaci di diminuire la produzione di gas o di favorirne l’eliminazione attraverso il rilassamento della muscolatura gastrointestinale.

Oltre a un’azione diretta sulla formazione e sull’eliminazione di gas, alcune piante carminative contengono oli essenziali in grado di agire sulla flora batterica intestinale, migliorando la composizione del microbiota e portando così grandi benefici in caso di meteorismo e flatulenza.

Diversi fitocomplessi ad azione carminativa possiedono inoltre proprietà tensioattive che contribuiscono a ridurre il gonfiore addominale poiché esercitano un’azione surfattante sulle bolle di gas, facilitandone l’eliminazione.

Quali integratori possono venirci in aiuto

relaxcol

Come abbiamo visto, per favorire l’eliminazione di gas intestinali, sgonfiare la pancia e ritrovare un ventre piatto può essere molto utile ricorrere ad integratori come relaxcol®, integratore alimentare formulato da Cristalfarma e consigliato per migliorare la motilità intestinale e ridurre il gonfiore addominale.

Grazie alla sinergia delle piante utilizzate da Cristalfarma l’attenuazione della tensione addominale e il sollievo dai sintomi sono quasi immediati. Inoltre, relaxcol®, contiene semi di carruba e frutto oligosaccaridi che contribuiscono a migliorare l’equilibrio della flora intestinale nel tempo, è consigliato assumere le compresse prima dei pasti principali.

Se oltre a gonfiore addominale, meteorismo e flatulenza si avvertono anche un senso di pienezza dopo i pasti, nausea e aerofagia, si può invece ricorrere relaxcol® PLUS, una formulazione arricchita con zenzero, un rimedio noto per l’efficacia contro la nausea e le difficoltà digestive.

relaxcol® PLUS è formulato in compresse trifasiche da assumere prima dei pasti, che consentono di avere un sollievo rapido dai sintomi e di ridurre il gonfiore addominale nel medio periodo, risolvendo velocemente il problema della pancia gonfia, soprattutto se associati a un’alimentazione equilibrata e a una regolare attività fisica.

Meteorismo e pancia gonfia, come migliorare la digestione

pancia gonfia

Gonfiore e tensione addominale accompagnati da aerofagia, meteorismo e flatulenza sono conseguenze della produzione eccessiva di gas a livello intestinale.

Si tratta di disturbi che colpiscono buona parte della popolazione, soprattutto donne, e che possono avere un grosso impatto sulla qualità della vita poiché, oltre a causare il disagio estetico dato dalla pancia gonfia, provocano dolore e un forte senso di pesantezza e fastidio.

L’aumento della produzione di gas nel tratto intestinale è generalmente una conseguenza dell’alterazione dei processi digestivi, tra cui il rallentamento dello svuotamento gastrico, l’aumento dell’acidità a livello dello stomaco e i cambiamenti del microbiota intestinale e della peristalsi, cioè dei movimenti dell’intestino.

Spesso i problemi digestivi sono legati ad abitudini alimentari scorrette, ma possono dipendere anche da fattori genetici e psicologici o da patologie come la sindrome del colon irritabile, l’obesità e malattie a carico di fegato e stomaco.

In assenza di disturbi specifici, per sgonfiare la pancia in previsione dell’estate, è possibile intervenire su più fronti.

Innanzitutto è sempre consigliabile correggere l’alimentazione con l’aiuto di una persona qualificata.

Alla dieta è poi utile associare una moderata attività fisica sia per tonificare la muscolatura dell’addome sia per favorire il transito intestinale: sono sufficienti pochi esercizi al giorno o una camminata a passo veloce.

Infine, la natura ci offre soluzioni mirate in grado di alleviare i sintomi associati all’eccessiva produzione di gas intestinale ed eliminare più velocemente il gonfiore addominale.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook