@ anyaberkut/123rf.com

Viaggiare in treno gratis in tutta Europa: scopri come richiedere il pass di DiscoverEU

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I giovani cittadini dell’Unione Europea hanno una nuova possibilità per scoprire il continente, grazie a questo pass gratuito

Riparte l’iniziativa DiscoverEU, messa in atto dall’Unione Europea per favorire la circolazione dei giovanissimi fra i paesi membri, scoprire la diversità dell’Europa, apprezzarne la ricchezza culturale e la storia ed entrare in contatto con persone provenienti da tutto il continente. A partire da oggi e fino al prossimo 26 ottobre, i cittadini UE nati di età compresa fra i 18 e i 20 anni potranno registrarsi sul portale ad hoc e prenotare il proprio pass per girare gratuitamente l’Europa in treno. Ecco i requisiti per partecipare:

  • essere nato tra il 1° luglio 2001 (incluso) e il 31 dicembre 2003 (incluso);
  • avere la cittadinanza di uno dei 28 Stati membri dell’Unione europea al momento della decisione di aggiudicazione;
  • essere in possesso di un passaporto o di una carta d’identità.

A disposizione ci sono 60.000 pass che saranno attivi fra il marzo 2022 e il febbraio 2023, validi per un massimo di 30 giorni: i pass saranno perlopiù ferroviari, per favorire una mobilità sostenibile e rispettosa dell’ambiente, ma potranno essere utilizzati anche altri mezzi di trasporto (autobus, traghetto e, in via eccezionale, l’aereo). A ogni Stato è attribuita una quota di pass, in base al rapporto tra la sua popolazione e la popolazione totale dell’Unione Europea. A causa dell’incertezza della situazione sanitaria legata alla pandemia da Covid-19, le prenotazioni saranno flessibili e la data della partenza potrà essere modificata fino all’inizio del viaggio.

È possibile usare il pass anche per viaggiare con i propri amici: l’iniziativa infatti permette la partecipazione di gruppi fino a cinque persone, a patto che tutti i partecipanti rispettino le condizioni di ammissibilità sopra elencate. Per essere ammessi in gruppo, bisognerà utilizzare lo stesso codice-domanda in fase di registrazione sul portale. I ragazzi portatori di handicap, invece, possono far presente il loro stato di salute per ricevere assistenza e sostegno in tutte le fasi della partecipazione.

@DiscoverEU

L’iniziativa fa leva anche sull’uso dei social da parte dei giovani, che attraverso l’hashtag #DiscoverEU possono condividere foto e video del viaggio su Instagram, Facebook o Twitter e partecipare così al concorso fotografico, con la possibilità di vincere qualche premio. Inoltre, esiste un gruppo Facebook dedicato ai partecipanti, che permette di organizzare incontri e combinare il proprio programma di viaggio con quello di altri viaggiatori per stringere nuove amicizie.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: DiscoverEU

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook