Valanga in Val Senales, morte una donna e una bambina di 7 anni, grave un altro bambino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Intorno a mezzogiorno una valanga ha travolto alcune persone in Val Senales, in località Maso Corto. L’incidente, che sarebbe avvenuto lungo il pendio della pista Teufelsegg, ha causato la morte di una donna e di una bambina di 7 anni, mentre un altro bambino è in condizioni gravissime, secondo quanto riporta l’Ansa, ora trasportato con l’elicottero all’ospedale di Trento.

Al momento due elicotteri e le squadre di soccorso alpino stanno verificando che non ci siano altri sciatori coinvolti nell’incidente. Le vittime, stando ai primi dati, sono tutte di nazionalità tedesca e ci sarebbero altri due feriti che sono stati portati a Merano.

Nel bollettino valanghe della provincia di Bolzano per la giornata di oggi, 28 dicembre, si legge che i nuovi accumuli di neve ventata, “situati soprattutto
nelle zone in prossimità delle creste, nelle conche e nei canaloni esposte in tutte le direzioni“, rappresentano la principale fonte di pericolo.

Ti potrebbe interessare anche:

Courmayeur: valanga si stacca dal Monte Bianco e uccide due sciatori

Photo Credit: Ansa

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook