È nato prima l’uovo o la gallina? Dalla fisica quantistica arriva la “soluzione”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È nato prima l’uovo o gallina? A rispondere alla domanda più gettonata di sempre, ci pensa la fisica quantistica attraverso un esperimento con particelle: gli scienziati hanno sparato dei fotoni attraverso un interferometro e sono arrivati a una conclusione. Leggete un po’ cosa hanno scoperto.

Chiedersi se è nato prima l’uovo o la gallina va a perdere ogni significato e ogni risposta in fisica quantistica dove non esiste un “prima e un dopo”, ovvero un nesso di causalità tra gli eventi. L’esperimento è stato descritto sulla rivista Physical Review Letters e condotto da un team di ricercatori con a capo Andrew White, dell’università australiana del Queensland.

In pratica, durante l’esperimento sono stati sparati fotoni, ovvero particelle di luce, attraverso uno strumento chiamato interferometro, in cui due percorsi divergono e poi si ricongiungono.

I fotoni che possono essere polarizzati sia verticalmente che orizzontalmente sono stati fatti entrare così: i fotoni polarizzati verticalmente sono entrati prima a sinistra e poi a destra, mentre quelli polarizzati orizzontalmente prima a destra e poi a sinistra.

È stato così osservato che il fotone è in grado di percorrere contemporaneamente i due percorsi e diventa impossibile prevedere in che ordine esso attraversi il dispositivo. Così si va a perdere il concetto di un prima e un dopo.

“Misurando la polarizzazione dei fotoni all’uscita dell’interruttore quantico, siamo stati in grado di mostrare che l’ordine delle trasformazioni sulla forma della luce non era impostato. Questa è solo una prima prova di principio, ma su un ordine causale indefinito su più larga scala si possono avere reali applicazioni pratiche, come rendere i computer più efficienti o migliorare la comunicazione”, spiega Fabio Costa, ricercatore nell’esperimento.

E da qui, il paradosso dell’uovo e della gallina posto per la prima volta dai filosofi dell’antica Grecia, viene meno perché secondo il team entrambi possono essere nati per primi.

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook