Paga la cena a 6 famiglie con disabili e scompare senza dire nulla

conto turista

In una società sempre più concentrata sull’individualismo, ogni gesto bello e positivo, merita di essere raccontato. Questa è la storia di un turista russo che ha pagato il conto del ristorante a sei famiglie con ragazzi disabili, senza pretendere nulla in cambio.

Non ha voluto neanche un ringraziamento e neanche a dirlo, ha mantenuto l’anonimato, quello del turista russo a Lignano, al Camping di Sabbiadoro è stato solo un bel gesto.

A cena nel ristorante dello stesso camping di sei famiglie con ragazzi di disabili che si trovavano nella località balneare per via di alcune terapie, il generoso turista ha deciso di offrire un omaggio.

Così ha pagato il conto a tutti, famiglie e ragazzi. I familiari commossi hanno divulgato la notizia con il solo obiettivo di far arrivare i ringraziamenti a quest’uomo.

“Non abbiamo avuto la possibilità di ringraziarlo. Ci ha fatto emozionare davvero tanto – ha raccontato una delle mamme – Persino i camerieri erano commossi, perché hanno detto che in 20 anni non era mai successa una cosa del genere”.

Ma il turista aveva fatto promettere ai camerieri di non dire nulla finché lui non fosse andato via, proprio perché era qualcosa che sentiva con il cuore.

Che dire gesti meravigliosi che ci fanno ancora sperare nel genere umano.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook