Iniettare disinfettanti e candeggina per sconfiggere il COVID-19, la folle proposta di Trump

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo il presidente americano Donald Trump una possibile strategia per contrastare il Covid-19 potrebbe essere quella testare l’esposizione massiccia a raggi ultravioletti, oppure di fare iniezioni di disinfettanti. In un discorso in cui  Bill Bryan, alto funzionario del dipartimento di Scienza e Tecnologia degli Stati Uniti parlava di ‘bleach’ ovvero candeggina, il presidente ha risposto appunto che si potrebbe pensare a delle iniezioni.

“Abbiamo testato la candeggina, abbiamo testato l’alcool isopropilico sul virus specificamente nella saliva o nei fluidi respiratori e posso dirti che la candeggina ucciderà il virus in cinque minuti. L’alcool isopropilico ucciderà il virus in 30 secondi, senza manipolazione né sfregamento. Basta accenderlo e lasciarlo andare. Lo strofini e scompare ancora più velocemente. Stiamo anche esaminando altri disinfettanti”, ha detto Bill Bryan e subito dopo Trump ha ribattuto:

“Supponiamo di colpire il corpo con una luce pazzesca, che siano ultravioletti o solo una luce molto potente, non credo che questo sia stato sperimentato nei test. Il disinfettante lo elimina in un minuto. Sembra interessante, vero? Esiste un modo in cui possiamo fare qualcosa del genere tramite un’iniezione all’interno o quasi una pulizia? Entra nei polmoni, in un numero enorme di polmoni, quindi sarebbe interessante verificarlo”.

Mentre continua a salire negli Usa il bilancio delle vittime del coronavirus, con l’ultimo aggiornamento che parla di quasi 50mila morti, Trump fa supposizioni su quale potrebbe essere la strategia giusta per affrontare il nuovo coronavirus. E sebbene non abbia detto esplicitamente la parola candeggina, il suo intervento è stato di risposta a Bryan che parlava proprio di bleach. Sono seguite decine di critiche di medici e scienziati che hanno definito le parole del presidente come ‘pericolose e irresponsabili’.

Le idee del presidente, già durante il briefing, sono state respinte da un medico presente che ha sottolineato che i disinfettanti sono sostanze pericolose e possono essere velenose se ingerite. Ma non solo, anche l’esposizione secondo il medico, può essere nociva per pelle, occhi e sistema respiratorio.

Trump ha proposto questa linea dopo che un funzionario aveva presentato alla Casa Bianca, i risultati di una ricerca in cui si stabiliva che il coronavirus si potesse indebolire più facilmente quando esposto alla luce solare e al calore e che anche la candeggina potrebbe uccidere il virus. Ma da queste affermazioni a quella di iniettare disinfettanti e candeggina sui malati, il volo sembra pindarico, un po’ come quello del veterinario che aveva suggerito di lavare le zampe di cani e i gatti con la candeggina (non fatelo mai).

I medici hanno avvertito che l’idea del presidente potrebbe avere risultati fatali sulle persone. Vin Gupta, pneumologo, ha dichiarato alla NBC News : “Questa idea di iniettare o ingerire qualsiasi tipo di prodotto detergente nel corpo è irresponsabile ed è pericolosa.

“È un metodo comune che le persone utilizzano quando vogliono uccidersi. Come medico, non posso raccomandare di iniettare disinfettante nei polmoni o usare le radiazioni UV all’interno del corpo per trattare Covid-19”, ha detto in un tweet Kashif Mahmood, medico a Charleston, Virginia Occidentale.

Ancora John Balmes, pneumologo del General Hospital di San Francisco Zuckerberg, ha avvertito che anche respirare esalazioni di candeggina può causare gravi problemi di salute. “L’inalazione di candeggina sarebbe assolutamente la cosa peggiore per i polmoni. Le vie aeree e i polmoni non sono fatti per essere esposti anche a un aerosol di disinfettante. Neanche una bassa diluizione di candeggina o alcool isopropilico è sicura. È un concetto totalmente ridicolo”, ha detto il medico a Bloomberg News.

Il botta e risposta tra Bryan e il presidente Trump

Bill Bryan: (28:34)
For example, increasing the temperature and humidity of potentially contaminated indoor spaces appears to reduce the stability of the virus, and extra care may be warranted for dry environments that do not have exposure to solar light. We’re also testing disinfectants readily available. We’ve tested bleach, we’ve tested isopropyl alcohol on the virus specifically in saliva or in respiratory fluids and I can tell you that bleach will kill the virus in five minutes. Isopropyl alcohol will kill the virus in 30 seconds and that’s with no manipulation, no rubbing. Just bring it on and leaving it go. You rub it and it goes away even faster. We’re also looking at other disinfectants, specifically looking at the COVID-19 virus in saliva. This is not the end of our work. As we continue to characterize this virus and integrate our findings into practical applications to mitigate exposure and transmission. I would like to thank the president, thank the vice president for their ongoing support and leadership to the department and for their work in addressing this pandemic. I would also like to thank the scientists not only in S and T and the NBAC, but to the larger scientific and R and D community. Thank you very much.

Donald Trump: (29:46)
[inaudible 00:29:46] a question that probably some of you are thinking of if you’re totally into that world, which I find to be very interesting. So, supposedly when we hit the body with a tremendous, whether it’s ultraviolet or just very powerful light, and I think you said that hasn’t been checked, but you’re going to test it. And then I said supposing you brought the light inside the body, which you can do either through the skin or in some other way. And I think you said you’re going to test that too. Sounds interesting, right? And then I see the disinfectant, where it knocks it out in one minute. And is there a way we can do something like that by injection inside or almost a cleaning because you see it gets in the lungs and it does a tremendous number on the lungs, so it’d be interesting to check that so that you’re going to have to use medical doctors with, but it sounds interesting to me. So, we’ll see, but the whole concept of the light, the way it kills it in one minute. That’s pretty powerful. Steve, please.

 

Fonte: BBC/NBC News/Bloomberg news

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook