Treno con 490 passeggeri deraglia a Taiwan, almeno 48 morti e decine di feriti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono immagini drammatiche quelle che arrivano da Taiwan, dove questa mattina un treno è deragliato. Secondo gli ultimi aggiornamenti, il bilancio è di almeno 48 vittime, mentre i feriti sono oltre 60. Decine le persone ancora intrappolate nei vagoni.

L’incidente, il più tragico degli ultimi decenni, è avvenuto intorno alle 9 del mattino (ora locale) a nord della città costiera di Hualien. Il treno, composto da otto carrozze su cui viaggiavano 490 passeggeri, si stava dirigendo da Taipei verso la città di Taitung, nella parte sud-orientale dell’isola.

Dopo essere deragliato all’interno di un tunnel, il treno è uscito dai binari e alcune carrozze si sono schiantate contro il muro.

“Le persone cadevano l’una sull’altra” ha raccontato, sotto shock, una donna sopravvissuta all’incidente. “È stato terrificante. C’erano intere famiglie lì. “

Non sono ancora chiare le cause del terribile incidente. Una delle ipotesi è che sia stato provocato da un mezzo da costruzione che non era parcheggiato correttamente su un pendio vicino.

“I nostri servizi di emergenza si sono mobilitati per salvare e assistere i passeggeri e il personale ferroviario coinvolti” – ha annunciato su Twitter la presidente taiwanese Tsai Ing-wen – “Continueremo a fare tutto il possibile per garantire la loro sicurezza sulla scia di questo incidente straziante”.

Fonte: Reuters

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook