Treno incagliato nell’opera d’arte: al via le operazioni di recupero dalle code di balena

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È iniziato stamattina il recupero del treno che è sospeso a 10 metri dal suolo e la cui parte sovrastante pesa 22.000 chili. Un’impresa che richiederà l’impiego di due gru.

Nella notte tra domenica e lunedì, dopo l’ultima corsa, un treno della metropolitana in Olanda è uscito dai binari finendo sopra un’opera d’arte, due grandi code di balena in plastica che hanno evitato una tragedia.

Alla stazione della metropolitana De Akkers a Spijkenisse, vicino Rotterdam in Olanda, una metropolitana come ogni sera tornava indietro dopo aver finito il servizio. Si è verificato però un incidente: una parte dei vagoni sono deragliati finendo sopra un’opera d’arte che si trova ad un’altezza di circa 10 metri.

Il treno è rimasto sospeso sopra delle gigantesche code di balena in plastica che, fortunatamente, hanno retto l’urto e non sono a loro volta collassate.

L’opera d’arte si chiama “Whale Tails” e consiste appunto in due code di balena che escono dall’acqua.  A realizzarla è stato l’architetto Maarten Struijs che, intervistato dall’emittente olandese NOS, ha dichiarato che l’immagine del vagone in equilibrio sulla coda sembrava essa stessa un’opera d’arte e ha aggiunto di essere sorpreso che la struttura non si sia rotta.

“È lì da quasi 20 anni e … in realtà ti aspetti che la plastica si polverizzi un po’, ma a quanto pare non è così” ha dichiarato.

Proprio questa insolita installazione, comunque, ha salvato la vita dell’autista, l’unico all’interno del treno in quel momento, rimasto illeso nell’incidente.

Le immagini del treno in bilico sono davvero impressionanti.

balena salva treno

© Getty Images

Non è ancora chiaro come sia avvenuto il deragliamento. L’uomo alla guida del treno è stato interrogato dalla polizia ma poi subito rilasciato. Non appena il treno  sarà rimosso, la polizia e l’Ispettorato per l’ambiente umano e dei trasporti avvieranno un’indagine sulle cause dell’incidente.

Il recupero del treno

È iniziato stamattina il recupero del treno che è sospeso a 10 metri dal suolo e la cui parte sovrastante pesa 22.000 chili. Un’impresa che richiederà l’impiego di due gru.

Per fare spazio all’attrezzatura pesante, è stato riempito un fossato e quattro alberi sono stati rimossi. Inoltre, per precauzione due case nelle vicinanze sono state evacuate.

Fonti: Hart Van Nederland / NOS

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook