Governo valuta stop a vincolo dei “congiunti”: da lunedì 18 potremmo tornare a vedere anche gli amici?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fase 2, parte seconda. Con la riapertura delle attività di ristorazione e del commercio al dettaglio il prossimo 18 maggio 2020, il Governo starebbe valutando l’ipotesi di abolire il vincolo dei congiunti per quanto riguarda gli spostamenti autorizzati dei cittadini.

Questa è una delle ipotesi su cui starebbe discutendo l’esecutivo in queste ore . Ipotesi che, se venisse approvata, permetterebbe, di fatto di tornare a far visita anche ai propri amici, eliminando le restrizioni, già in parte allentate con l’ultimo Dpcm,  sugli spostamenti motivati da “estrema urgenza, necessità lavorative o motivi di salute”.

Lo stop al vincolo dei congiunti è finito sul tavolo in vista, soprattutto del via libera alla riapertura di negozi, bar e ristoranti, ma al momento, stando alle prime indiscrezioni, non ci sarebbe l’accordo tra tutti i ministri e in tal caso la possibilità di vedere anche gli amici (e di fatto far cadere tutte le limitazioni all’interno della regione) slitterebbe al 1° giugno, sempre che arrivino notizie positive dai dati epidemiologici e probabilmente solo nelle Regioni a basso indice di contagio. Stesso discorso anche per le aperture tra diverse Regioni.

Il tutto verrà discusso nel consiglio dei ministri annunciato per stasera, ma non ancora ufficialmente convocato.

Fonti: Il fatto quotidiano / Rai News

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile e Co-Founder di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa di diversi settori. Appassionata di tecnologia e ambiente, ha tenuto corsi di scrittura per il web dedicati a giornalisti e studenti.
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook