La bufala dei nonni che in Svezia avranno 700 euro per guardare i nipoti

Stipendioai nonni svedesi

Il governo svedese pagherà uno stipendio alle nonne che si prendono cura dei propri nipoti. Periodicamente questa bella notizia viene riproposta in rete, ma è davvero così?

Nonni pagati per prendersi cura dei nipoti

Periodicamente torna alla ribalta in rete una notizia secondo la quale i nonni, o meglio, le nonne svedesi avrebbero accesso a una sorta di bonus statale se si prendono cura dei propri nipoti.

Secondo gli articoli che circolano online, il governo svedese offrirebbe un compenso di circa 100 euro a settimana alle nonne che accudiscono i nipoti.

Se fosse vera, l’iniziativa sarebbe sicuramente lodevole. Nonne e nonni svolgono infatti un ruolo fondamentale per la società nella cura e nell’educazione dei nipoti. I genitori, impegnati con il lavoro, spesso faticano a occuparsi dei figli come vorrebbero e si vedono costretti a lasciare i bambini all’asilo, pagando rette che possono essere molto elevate.

Le nonne e i nonni sono dunque di grande aiuto, perché consentono ai bambini di crescere in un ambiente familiare e contemporaneamente permette ai genitori di risparmiare.

Il bonus svedese che riconoscerebbe il grande valore delle nonne e dei nonni non sembra però esistere e non abbiamo trovato tracce di un sostegno economico dedicato ai nonni sui siti istituzionali svedesi.

I siti che riportano la notizia non citano nessuna fonte ufficiale e alcuni indicano come fonte un’iniziativa analoga che, però, riguardava una proposta nel Regno Unito nel 2015, mai andata in porto.

Per quanto concerne la Svezia, sembrerebbe che nel 2017 sia stato avviato un progetto pilota in due province svedesi. Il progetto prevedeva un sussidio di circa 100 euro al mese alle nonne che si occupavano dei nipoti a tempo pieno e che percepivano una pensione inferiore ai 700 euro al mese.

Il progetto probabilmente non è stato pubblicizzato molto, dato che due anni fa un utente ha pubblicato la notizia su Reddit e gli stessi svedesi hanno risposto di non sapere nulla di tale sussidio.

Discussione Reddit

Può darsi che il progetto pilota sia stato avviato ma non sembra essere stato esteso al resto del Paese o adottato in via definitiva dopo la sperimentazione iniziale.

In ogni caso, la proposta di un sussidio per i nonni potrebbe essere fonte di ispirazione per tutti i governi che da diversi anni cercano soluzioni a favore della famiglia e della genitorialità: anziché eliminare gli aiuti esistenti, come è avvenuto di recente con il voucher Baby-sitter e asili nido, bisognerebbe offrire più sostegni concreti ai genitori.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

tuvali
seguici su Facebook