La squadra di calcio messicana adotta il cane randagio che aveva invaso il campo durante una partita (VIDEO)

Ha “invaso” letteralmente il campo e il cuore di tutti questi giocatori, tanto da essere adottata a mascotte di tutta la squadra. Loro sono i calciatori messicani dell’Atlético de San Luis e questa è la storia della piccola Tunita, il cagnolino randagio che ha rubato i riflettori durante un’importante partita.

Era lo scorso venerdì 17 quando l’Atlético San Luis si scontrava con il Cruz Azul Fútbol Club. Nel bel mezzo del macht, l’ala destra Germán Berterame nota la presenza di un cane in campo. Lo prende dunque delicatamente in braccio e lo porta fuori dal terreno di gioco.

Ma la storia non finisce qui. Il sabato successivo, il club messicano lancia un messaggio sulla sua pagina Facebook per chiedere informazioni su dove si trovasse il cucciolo, già denominato il “più grande fan” della squadra.

In un batter d’occhio, dopo una grande mobilitazione da parte dei fan, il San Luis ha ritrovato Tunita e lo ha adottato!

Questo lunedì, il club ha pubblicato un video che mostra tuta la storia di Tunita con San Luis:

Vi presentiamo il nostro nuovo rinforzo”, scrivono sul profilo. E, insomma, benvenuto nuovo peloso!

Leggi anche:

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook