Concerto death metal: ragazzo disabile sollevato dal pubblico per aiutarlo a vedere meglio

Quando a diventare virali sono i gesti di umanità è tutt’altra cosa! Così è successo durante il Resurrection Fest in Spagna, quando un ragazzo disabile in sedia a rotelle è stato sollevato dal pubblico, per poter ammirare il concerto da una prospettiva decisamente migliore.

Immortalato in un video di pochi secondi da una delle spettatrici del Festival, Marta Senn, si è fatto conoscere al mondo intero! La ragazza ha commentato il gesto con poche, toccanti, parole:

«Enorme pubblico della Resurrezione, per un festival per tutti!»

Altre immagini che lo ritraggono mentre esulta guardando i suoi cantanti preferiti, sono poi state pubblicate su Twitter.

Uno dei ragazzi che hanno aiutato Alex, questo il nome del giovane disabile, è stato Pedro Serrallet, che ha dichiarato sempre su Twitter di averlo fatto volentieri perché aiutare il prossimo non costa nulla. Di questi tempi è un suggerimento per niente scontato, da tenere bene a mente!

Un gesto simile risale al 2017, quando durante un concerto dei Coldplay, in quel di Dublino, un ragazzo disabile su sedia a rotelle era stato sollevato dalla folla e portato fino al palco, per permettergli di suonare l’armonica insieme al suo mito, Chris Martin. A dimostrazione che i giovani, checché se ne dica, a volte sanno davvero stupirci!

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Twitter

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Roma Moto Days

Al Motodays 2020 va in scena la mobilità elettrica

Cosmoprof 2020

Scarica la guida sulla clean beauty, il futuro della cosmesi è green

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook