Attenzione genitori: c’è una nuova sfida virale che può avere conseguenze fatali per i nostri ragazzi (#Skullbreaker)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno scherzo tutt’altro che divertente anche se siamo in pieno Carnevale. La nuova malsana “gara” che gira tra gli adolescenti ha un nome che dice tutto: sgambetto spaccatesta o Skullbreaker Challenge. E purtroppo sta facendo il giro del mondo.

Al limite del bullismo, il gesto è diventato infatti una sorta di sfida in rete visto che il malcapitato viene filmato mentre cade, rischiando di farsi veramente male.

Negli ultimi giorni le chat di gruppo dei genitori si stanno riempiendo di video che mostrano le drammatiche conseguenze di questa nuova “moda”.

Partita dal Sudamerica col nome di Rompecraneos e diffusa attraverso TikTok, questa nuova follia consiste nel convincere un ragazzo/a (la vittima) a saltare in mezzo ad altri due.

Inizia quindi con tre persone in piedi una accanto all’altra, apparentemente pronte a saltare tutte insieme. Fin qui sembra tutto tranquillo, ma le due persone ai lati in realtà al momento di saltare rimangono ferme lasciando che a farlo sia solo chi sta al centro. A quel punto, durante il salto, appena le sue gambe si staccano da terra, i ragazzi che stanno ai lati fanno una sorta di sgambetto aereo. Un vero e proprio calcio ben assestato su entrambe le gambe del malcapitato.

A quel punto, la vittima perde l’equilibrio precipitando rovinosamente di schiena. Nei casi peggiori, batte violentemente la parte posteriore della testa sul pavimento. Chiaramente, il tutto viene filmato tramite smartphone e postato sui social, accompagnato dagli hashtag #Rompecraneos. #skullbreakerchallenge, #trippingjumpchallenge.

Un gioco che potrebbe costare la vita

I danni possono essere gravissimi. Un trauma cranico potrebbe anche costare la vita. Se nella migliore delle ipotesi ci si schianta battendo il fondoschiena, una caduta scomposta potrebbe provocare varie fratture al viso, alle spalle, alle braccia, al bacino. Peggio ancora, battere il cranio o il collo potrebbe provocare la paralisi o la morte. Avevamo pensato di non mostrarvi alcuni video per evitare emulazione ma purtroppo il web è già pieno di filmati. Il video che segue mostra anche quali possono essere le conseguenze.

Sarebbe opportuno in ogni caso non diffonderlo per evitare emulazione.

 

Purtroppo i nostri ragazzi sono esposti a tutti i tipi di sfide. L’unica cosa da fare è cercare loro di parlare, avere con loro un dialogo da pari in cui spieghiamo quali siano i pericoli di questi gesti folli.

Si consiglia ai genitori di creare i propri account TikTok per monitorare meglio l’attività dei propri figli sulla piattaforma.

Fonti di riferimento: Forbes

LEGGI anche:

Bacia una mucca: la nuova pericolosa sfida che impazza tra gli adolescenti (#KuKussChallenge

Mangialo con l’involucro: la nuova pericolosa sfida che spopola tra gli adolescenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook