©Scuola Steiner Milano/Facebook

In questa scuola Steineriana i banchi singoli li hanno costruiti maestri e genitori

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Banchi monoposto fai-da-te! Come ogni scuola Steineriana che si rispetti, qui a Milano docenti e genitori si sono armati di legno e tanta buona volontà e hanno creato ben 200 nuovi banchi. Il loro scopo? In questo vero ginepraio di norme, consentire a bambini e ragazzi di rientrare con serenità in classe e in totale sicurezza.

Siamo alla Scuola Steiner di via Clericetti e in queste calde giornate agostane caratterizzate da mille incognite – una su tutte proprio le migliaia di nuovi banchi da acquistare per ripartire secondo le regole anti-covid – un forzutissima equipe di genitori e maestre si è messa all’opera per realizzare tutto con propri mezzi.

Ed è così che dal 21 luglio la scuola non si è data per vinta, ha riaperto i cancelli e si è trasformata per più di due settimane in un autentico laboratori di falegnami e artisti che hanno costruito 200 banchi singoli in legno d’abete.

L’idea è nata all’interno di una commissione riapertura composta da insegnanti e genitori – racconta al Corriere della Sera Tiziana Zoncada, maestra di Falegnameria nelle classi sesta, settima e ottava (prima, seconda e terza media) della scuola. Calcolando le metrature e pensando alle norme sul distanziamento, ci siamo resi conto di non poter più utilizzare i banchi doppi che avevamo in dotazione. Avremmo potuto mantenerli smembrando le classi, ma sarebbe stato deleterio per la loro stessa unità. Così, ci siamo messi a rifarli noi, da zero”.

Dal disegno al prototipo all’acquisto del legno presso una ditta di bioedilizia, maestre e circa 60 genitori hanno lavorato per la sicurezza dei ragazzi spendendo in totale circa 30 euro a banco.

A fine agosto l’ultima tranche di lavoro produrrà altri 15 banchi 50×60 montati, levigati, dipinti e oliati da genitori e insegnanti”, conclude la Zoncada.

E se qualche scuola volesse prendere spunto? Sulla sua pagina Facebook, la Scuola Steiner condivide le istruzioni per costruire da soli banchi che rispettino le regole attuali e costino poco:

Fonte: Corriere della Sera

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook