Quest’anno che progetti hai?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Volete sentirvi utili e nel frattempo partecipare ad un concorso? Torna l’appuntamento con I feel CUD, l’iniziativa che si rivolge ai giovani delle parrocchie italiane con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, volto a premiare i cinque migliori progetti di utilità sociale pensati per la propria comunità parrocchiale.

In cosa consiste? I giovani, raggruppati a squadre, dovranno raccogliere il maggior numero possibile di CUD, e portarli successivamente al Caf più vicino, preferibilmente Acli, comunicando sul sito il numero di documenti raccolti. La cifra minima è di 30 documenti. E più sono meglio è, visto che il numero di CUD incrementerà la possibile vincita finale, che potrà variare da un minimo di 1.000 euro ad un massimo di 29.500. Va ricordato che le schede CUD consegnate ai Caf contribuiranno a sostenere l’8xmille e i progetti che la Chiesa cattolica e la Cei portano avanti in tutto il mondo.

Come fare a partecipare? In primo luogo occorre dar vita alla propria squadra in accordo col parroco e con i membri della comunità parrocchiale. Poi ci si deve iscrivere al concorso dal sito di I feel CUD e iniziare a raccogliere le schede allegate ai CUD. Infine, sarà necessario redigere il progetto, il Project Plan attraverso l’apposito modello fornito dal sito, sperando di essere tra i fortunati vincitori, Il Project Plan è una descrizione dettagliata del progetto, con l’obiettivo finale, le caratteristiche generali, i costi, l’organizzazione del gruppo, un eventuale produzione e gli aspetti economici.

Insieme al progetto, va presentato anche un video che avrà lo scopo di illustrare il progetto sociale da realizzare in caso di vittoria. Per il video, però, vi sarà un premio da 1.000 euro, che sarà destinato al filmato più votato dagli utenti online.

Che aspettate a partecipare? Le iscrizioni sono aperte e sarà possibile partecipare al concorso fino al 1° ottobre. I vincitori saranno proclamati il 30 ottobre 2012 e pubblicati direttamente sul sito. Infine, il progetto dovrà essere realizzato entro il 31 dicembre 2013.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook