Consegna un foglio bianco all’esame e passa col massimo dei voti grazie alla tecnica ninja ‘Aburidashi’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questa studentessa si è presentata all’esame con un foglio bianco e ha ottenuto il massimo dei voti. Tutto merito di un’antica tecnica ninja chiamata Aburidashi.

Dovendo scrivere un saggio su una visita al Museo Ninja di Igaryu, Eimi Haga, studentessa della Mie University del Giappone, ha pensato di farlo in modo diverso dal solito, anche perché il suo docente disse che avrebbe premiato i più creativi.

Così si è andata a documentare sulla famosa tecnica utilizzata dai ninja centinaia di anni fa per produrre testi in codice da tenere segreti, quando svolgevano un compito simile alle attuali forze speciali, e l’ha riprodotta passo passo.

Ha messo a bagno la soia, l’ha frantumata e spremuta in un panno, quindi ha mescolato l’estratto con acqua fino ad ottenere, dopo qualche ora, un inchiostro speciale che ha utilizzato per scrivere il suo saggio su washi, una sottile carta giapponese, con un pennello fine.

Foglio bianco

L’inchiostro, una volta secco, è diventato invisibile, ed è questa infatti la particolarità della tecnica ninja Aburidashi, fa scomparire le lettere, perlomeno finché il foglio non viene riscaldato.

Alla BBC la studentessa, appassionata di ninja fin da piccola, ha dichiarato:

“È qualcosa che ho imparato attraverso un libro quando ero piccola. Speravo solo che nessuno avrebbe avuto la stessa idea.”

E così è stato tant’è che il suo professore, Yuji Yamada, l’ha premiata con il massimo dei voti dopo aver seguito le istruzioni che accompagnavano il misterioso foglio bianco, dicendo di riscaldare la carta.

Il docente, alla BBC, ha affermato di essere rimasto sorpreso da questa trovata e di non aver mai visto prima un codice scritto proprio con quella tecnica. Ottimo lavoro!

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: BBC

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook