Addio Vulcan, penultimo cane dorgi della regina Elisabetta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giorni di lutto in quel di Windsor: la Regina Elisabetta rimane senza il suo amico fedele, il tenero Vulcan, un incrocio tra un corgi reale e il bassotto della principessa Margaret. Adesso la monarca rimane soltanto con Candy, della stessa razza, e pare non abbia intenzione di prendere altri cani.

Secondo quanto riportato dai media britannici, Vulcan si sarebbe spento all’improvviso qualche settimana fa. Stando ai racconti, l’amico peloso e speciale della sovrana è morto “a causa della sua anziana età” ed è stato sepolto nella celebre tenuta britannica.

Nel corso della sua (lunga) vita, Elisabetta ha avuto decine di cani, ma poco a poco ha deciso di non adottarne più. Ora, quindi, resta soltanto Candy, anche lei di razza dorgi.

L’ultima corgi della nostra Lillibet fu Whisper, scomparsa ad ottobre del 2018: era stata adottata due anni prima, alla morte del suo proprietario Bill Fenwick, storico guardiacaccia di Sandringham.

Negli stessi giorni morì Willow, invece, l’ultimo esemplare della stirpe originaria e donata alla Regina per il suo 18simo compleanno e dalla quale discendevano tutti i suoi corgi, ad eccezione proprio di Whisper.

La regina li allevava proprio nella tenuta di Windsor, ne ha avuti più di 30 e ne ha regalati molti altri (non ne è mai stato venduto nemmeno uno).

cani elisabetta

©Getty Images

Ma non solo, i cani della Regina sono anche delle celebrità: hanno partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi del 2012, James Bond di Daniel Craig ha accompagnato la regina dal palazzo a un elicottero, con i cani che gli facevano strada. Vulcan e Candy sono anche apparsi sulla copertina della rivista americana Vanity Fair in occasione dei 90 anni di Lillibet.

queen vanity

©Vanity Fair

Fonte: Mirror

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook