Addio Ennio Morricone: il compositore premio Oscar è morto a 91 anni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questa notte ci ha lasciati Ennio Morricone. Il compositore e premio Oscar si è spento all’età di 91 anni a seguito delle conseguenze di una caduta.

Fino a qualche minuto fa la notizia rimbalzava sui social senza la certezza che fosse vera, anzi. Era stata addirittura considerata una bufala ma ora purtroppo è arrivata l’ufficialità, secondo quanto riportato dall’Agenzia di stampa Ansa.

Morricone è morto durante il ricovero in una clinica di Roma, dove si trovava già da qualche giorno a causa della rottura di un femore dovuta a una caduta.

I funerali Morricone si terranno in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza” ha fatto sapere la famiglia attraverso l’amico e legale Giorgio Assumma. Morricone, si legge nella nota, si è spento

“all’alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede, ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità. Ha salutato l’amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante della sua vita umana e professionale e gli è stato accanto fino all’estremo respiro ha ringraziato i figli e i nipoti per l’amore e la cura che gli hanno donato. ha dedicato un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività”.

Il messaggio di cordoglio del Premier Conte su Twitter:

Nato nel 1928 a Roma, Morricone ha studiato musica al Conservatorio di Santa Cecilia dove si è diplomato in tromba e strumentazione per banda e composizione. È anche un talento della Roma calcio ma è la musica la vera passione. La sua lunghissima carriera è fatta da centinaia di brani: ha scritto musiche per più di 500 film e serie TV, oltre che opere di musica contemporanea.

Nel 2007 riceve il Premio Oscar alla carriera, “per i suoi magnifici e multiformi contributi nell’arte della musica per film” dopo  cinque candidature non premiate. Nel 2016 ottiene anche il prestigioso riconoscimento alla Migliore colonna sonora composta per The Hateful Eight, film di Quentin Tarantino.

Morricone ha vinto anche tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei BAFTA, dieci David di Donatello, undici Nastri d’argento, due European Film Awards, un Leone d’Oro alla carriera e un Polar Music Prize.

Il compositore ha scritto le musiche per oltre 500 film e serie TV. Tra le sue opere più celebri quelle per i film di Sergio Leone, suo compagno delle elementari, da “Per un pugno di dollari”, nel 1964, a “Per qualche dollaro in più”, “Il buono, il brutto, il cattivo”, “C’era una volta il West”, “Giù la testa”. Scrisse anche le colonne sonore di Gli Intoccabili, Malena.

Rip Ennio!

Fonti di riferimento: Ansa

LEGGI anche:

Addio Carlos Ruiz Zafón, muore all’età di 55 anni ‘autore de L’ombra del vento

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook