@ANSA/ NICOLA FOSSELLA

Addio all’ecologista ed editore Egidio Gavazzi: il suo aereo da turismo è precipitato e ha preso fuoco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Aveva fondato Airone, che prima del cambio di proprietà si occupava di reportage naturalistici, Aqua, Silva e altre riviste. Era un pioniere di Greenpeace Italia, appassionato di ambiente, fotografia naturalistica, editoria e voli aerei. Stiamo parlando di Egidio Gavazzi, morto ieri all’età di 84 anni mentre guidava un piccolo aereo da turismo.

Egidio si è schiantato contro un pino prima di raggiungere l’aeroporto di Padova, l’aereo ha preso fuoco e lui purtroppo ha perso la vita. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente ma nel frattempo l’Ansv (Agenzia nazionale per la sicurezza del volo) ha aperto un’inchiesta. 

Nato ad Erba ma residente a Milano, Gavazzi ha sempre lottato per l’ambiente, di Greenpeace diceva, “è nata in casa mia”, aveva infatti contribuito alla fondazione della sezione italiana. 

FONTE: PadovaOggi

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook