Cosa fare se trovi delle monete rare, dove portarle e come scambiarle

Monete rare

Trovare delle monete rare può essere una vera fortuna perché alcune di esse hanno un valore altissimo. Ma cosa fare se le si trova? Dove portarla e come scambiarle?

Se avete pensato alla Banca come punto di riferimento la risposta è sbagliata. E questo perché il valore subisce delle variazioni a seconda dell’interesse mostrato dai collezionisti, e sono proprio loro gli interlocutori giusti a cui rivolgersi. Esattamente come succede con gli oggetti di antiquariato.

L’ideale è quindi contattare un negozio di numismatica o i collezionisti stessi, opzione più conveniente quest’ultima per via dell’assenza di commissione per il negoziante-intermediario. Ma anche più rischiosa per via delle possibili truffe, a meno che non conosciate il collezionista, non vi sia stato consigliato da qualcuno di fiducia o non vi affidiate a siti online certificati che consentano di valutarne la credibilità tramite appositi feedback.

Siti e aste online per vendere e scambiare monete rare

Online esistono siti molto validi per vendere e/o scambiare monete rare, per esempio attraverso le aste che permettono di venderle gratuitamente, offrendo in alcuni casi la valutazione da parte di esperti.

In questo caso c’è anche la garanzia dell’intermediario e la possibilità di tracciare le monete seguendone il transito e di stabilire un prezzo di riserva sotto il quale il compratore non può scendere. Senza contare la possibilità di valutare le recensioni dei venditori, in caso di acquisto, che permettono di capire chi è di fiducia e chi no.

Alcune aste hanno inoltre sistemi di notifica che vi avvisano quando l’esemplare di vostro interesse viene messo all’asta da altri.

Ma quali sono i siti più usati? In primis si ricorda Ebay, dove si trovano esemplari di ogni tipologia e prezzo, poi le aste di Catawiki, molto utilizzato dai numismatici e dai collezionisti, su cui ci si può registrare gratuitamente usufruendo di consulenze da parte di esperti.

Anche Aste Bolaffi offre l’opportunità di vendere e acquistare monete da collezionismo online e ancora Nomisma, dove si possono fare acquisti e consultare aste attive e passate.

Stato di conservazione: cos’è e come influisce sul valore delle monete

Per stabilire il valore e la collezionabilità delle monete viene preso in considerazione anche lo stato di conservazione, misurato in base alla presenza di usura, graffi ecc., sulla base della seguente scala:

  • FDC, fior di conio, riferito a monete che non presentano segni di circolazione o comunque molto limitati, conservate nella maniera migliore con la brillantezza originale sulle superfici;
  • SPL, splendido, riferito a monete che hanno circolato pochissimo con rilievi integri;
  • BB, bellissimo, riferito a monete che hanno circolato e hanno rilievi maggiori con segni di usura anche se rimangono leggibili;
  • MB: molto bello, riferito a monete usurate con alcune parti non leggibili;
  • B, bello, riferito a monete lisce con la maggioranza dei rilievi scomparsi;
  • D, discreto, riferito a monete quasi completamente lisce con rilievi appena intuibili o con segni deturpanti.

FS non è invece uno stato di conservazione ma significa “fondo specchio” e fa riferimento a un particolare procedimento durante il processo di fabbricazione della moneta, che ha fondi speculari e rilievi satinati. Diffuso soprattutto nelle emissioni speciali per collezionisti.

Come si fa a stabilire lo stato di conservazione? Bisogna controllare con pazienza la moneta guardandola con una lente di ingrandimento e pesandola su una bilancia, ma solo gli esperti sono in grado di offrire una valutazione corretta. Come premesso, alcune aste online mettono a disposizione team di professionisti che possono farlo per voi, come su Catawiki.

Altre caratteristiche importanti da valutare quando si vogliono vendere e/o acquistare monete rare sono le seguenti:

  • autenticità;
  • rarità;
  • provenienza;
  • peso e purezza del materiale;
  • certificazione;
  • confezione originale o non;
  • mercato.

Venderle e acquistarle non è quindi troppo complicato, ma è importante, prima di farlo, verificare con l’aiuto di esperti il valore delle monete, onde evitare di perderci!

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

 

 

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook