Lo stampatore di libri che ha prodotto e donato 2 milioni di mascherine, al via la distribuzione di massa in tutto il Veneto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha convertito una rotativa per produrre e distribuire gratuitamente alla popolazione due milioni di mascherine. Grafica Veneta, l’azienda di Trebaseleghe, nel padovano, che stampa le avventure di Harry Potter e i libri per il New York Times, ha deciso di dare il suo decisivo contributo: per una parte non stamperà più libri, ma realizzerà schermi filtranti da dare ai cittadini per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

E punta ad arrivare alla produzione di 1,5 milioni di pezzi al giorno da distribuire alla popolazione.

Si tratta, ovvio, non di un prodotto chirurgico, ma di uno “schermo protettivo monouso” che potrà essere utilizzato dalle persone asintomatiche. La sua efficacia dura un giorno, presenta una percentuale di filtraggio adeguata ed è realizzato in un tessuto non tessuto molto dolce, dunque non con la carta.

Per ora, come si legge in un post dell’azienda, i primi contingenti di mascherine, 2 milioni delle quali sono state donate alla Regione Veneto, sono partiti dal centro di stoccaggio di Padova della Protezione Civile regionale alla volta delle Amministrazioni provinciali di Vicenza, Treviso, Padova, Venezia, Belluno, Rovigo e Verona.

Dalle amministrazioni provinciali, le mascherine saranno poi trasferite ai Comuni in quantitativi proporzionali al numero degli abitanti.

Realizzati in base all’articolo 16 comma 2 del decreto del 17 marzo, ribadiamolo, pur avendo superato tutti i test previsti e ottenuto le certificazioni necessarie, non si possono definire “mascherine chirurgiche”, ma –precisa in una nota il presidente Fabio Franceschi – “questo ulteriore passo potrebbe non tardare di molto”.

Altra cosa sono le dotazioni del personale medico ed infermieristico impegnato in prima fila a dare cure ed assistenza alla popolazione – conclude Franceschi. Lo stabilimento, pur continuando a lavorare per le case editrici ogni giorno garantendo le tirature di volumi e opere, è in grado di fornire quantitativi importanti a tutta Italia anche di questo prodotto”.

Fonte: Grafica Veneta

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook