Le cucine plastic free che durano una vita

Questi marinai hanno rischiato la vita per salvare i gatti che stavano affondando insieme alla nave

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I militari della marina thailandese hanno sfidato le acque agitate per mettere in salvo quattro dolcissimi gatti rossi, abbandonati su una nave che aveva preso fuoco al largo di un’isola paradisiaca nel Mare delle Andamane, in pieno Oceano Indiano. Ora sono sani e salvi.

Dopo che l’equipaggio è stato portato in salvo martedì scorso, questi uomini sono stati stati inviati a perlustrare la nave capovolta e a controllare una fuoriuscita di petrolio. E lì la straordinaria scoperta:  alcuni membri dell’equipaggio erano stati dimenticati!

Secondo quanto riferito da Reuters, tutti e quattro i pelosetti non hanno subito ferite e sono sani.

Con la fotocamera ho ingrandito l’immagine della barca e ho visto le teste di due o tre gatti spuntare”, ha detto il sottufficiale di prima classe Wichit Pukdeelon, della divisione di difesa aerea e costiera della marina.

Uno dei marinai si è quindi tuffato verso l’imbarcazione, mentre i quattro gatti rossi si erano rifugiati su una trave di legno ancora fuori dall’acqua. Il soccorritore ha fatto attaccare i gattini al giubbotto di salvataggio e li ha trasbordati uno per uno sulla sua barca.

Ora sono assistiti dai loro stessi soccorritori al posto di comando sull’isola di Koh Lipe.

Fonte: Reuters

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook