Lotteria degli scontrini: come ottenere il proprio codice a partire da domani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Doveva partire domani 1° dicembre, ma la partenza dell’attesa lotteria degli scontrini è stata posticipata al 1° gennaio. Da dicembre, però, si potrà già richiedere il proprio  codice lotteria.

L’articolo 141 del Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 (Decreto rilancio) ha modificato la data di avvio della lotteria degli scontrini, spostandola al 1° gennaio 2021. La partenza doveva avvenire il 1° luglio scorso, poi era stata posticipata al 1° dicembre e ora slitta di un altro mese, sbarcando al4 nuovo anno, ormai prossimo.

Ma in realtà da domani qualcosa possiamo già farla. E’ possibile infatti richiedere il proprio “codice lotteria” che dovrà essere mostrato ai negozianti quando si fa un acquisto. Vediamo come fare.

Come richiedere il codice lotteria dal 1° dicembre

E’ davvero semplice, come si legge sul sito del Governo dedicato alla Lotteria: occorre cliccare sullo spazio “Partecipa ora” che si troverà da domani nella homepage del portale, digitare il proprio codice fiscale e generando il codice lotteria. Tale codice dovrà poi essere memorizzato e portato sempre con noi.

Una volta partita la lotteria, acquistando beni o servizi di costo pari o superiore a 1 euro, sarà necessario mostrare il proprio codice lotteria all’esercente e chiederne l’abbinamento ai dati dell’acquisto: ogni euro si trasformerà in un biglietto virtuale della lotteria, fino a un massimo di mille biglietti virtuali per ogni scontrino.

lotteria come fare

©Lotteriadegliscontrini

Che cos’è la lotteria degli scontrini

La lotteria degli scontrini non ha alcun costo ed è un’iniziativa statale collegata ai normali acquisti. Per partecipare occorre essere maggiorenni e residente in Italia.

“Non saranno validi ai fini della lotteria gli scontrini corrispondenti ad acquisti effettuati online o nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione.Non partecipano alla lotteria, inoltre, gli acquisti per i quali il consumatore richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale” si legge sul sito ufficiale.

Quali sono i premi e a quanto ammontano

Le estrazioni “ordinarie” premiano solo i consumatori:

  • sette premi di 5.000 euro ciascuno ogni settimana;
  • tre premi da 30.000 euro ciascuno ogni mese;
  • un premio di 1 milione di euro ogni anno.

Nel caso di estrazioni “zerocontanti”, lo scontrino estratto premia sia il consumatore, sia l’esercente:

  • quindici premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e quindici premi da 5.000 euro ciascuno per l’esercente, ogni settimana;
  • dieci premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e dieci premi di 20.000 euro ciascuno per l’esercente, ogni mese;
  • un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per l’esercente, ogni anno.

Fonti di riferimento: LotteriadegliScontrini

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook