Longevità è donna: nel 2030 aspettativa di vita di 90 anni per le sudcoreane

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Longevità: in tutto il mondo l’aspettativa di vita aumenta per entrambi i sessi e l’Italia si piazza tra i primi 10 Paesi dove vivono di più sia maschietti che femminucce. È nella Corea del Sud che però bisogna andare per trovare donne che nel 2030 avranno un’aspettativa di vita di ben 90 anni.

Sono i dati che emergono da uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet condotto dai ricercatori dell’Imperial College di Londra e dell’Organizzazione mondiale della sanità in 35 Paesi industrializzati.

LEGGI anche: LONGEVITÀ IN EUROPA: ECCO DOVE LE PERSONE VIVONO PIÙ A LUNGO

Secondo gli autori, l’aspettativa di vita crescerà in tutti i Paesi, soprattutto per le donne: oltre alle sudcoreane troveremo le francesi (88,5 anni) e le giapponesi (88,41), mentre tra gli uomini, dopo gli abitanti della Corea del Sud, troveremo gli australiani e gli svizzeri.

LO STUDIO – Secondo l’analisi, i Paesi in testa alla graduatoria hanno una buona istruzione, una sanità pubblica ben funzionante, un regime alimentare salutare e uno stile di vita attivo, grazie soprattutto a programmi educativi e sportivi che spingono i giovani a seguire un’attività fisica.

Di certo c’è che la ripetuta affermazione secondo cui i progressi nel campo della longevità stanno per concludersi si è rivelata falsa – afferma il professor Majid Ezzati dell’Imperial College di Londra, curatore dell’indagine. Molta gente riteneva che 90 anni fossero l’apice della aspettativa di vita a cui l’uomo può aspirare, ma la nostra ricerca suggerisce che supereremo anche questa barriera. Non credo che siamo arrivati nemmeno nelle vicinanze del massimo della aspettativa di vita, ammesso che il massimo esista”.

tabella lacet

LEGGI anche: I 10 SEGRETI DELLA LONGEVITA’

Donne in testa. In campo femminile, dopo le sud-coreane, le francesi e le donne giapponesi, si attestano la Spagna (88,07), la Svizzera (87,70), l’Australia (87,57), il Portogallo (87,52), la Slovenia (87,42), l’Italia (87,28) e il Canada (87,09). Tra gli uomini, la classifica dell’aspettativa di longevità vede in testa di nuovo Corea del Sud (84,07 anni), seguita da Australia (84), Svizzera (83,95), Canada (83,89), Olanda (83,69), Nuova Zelanda (83,59), Spagna (83,47), Irlanda (83,22), Norvegia (83,16) e Italia (82,82).

tabella lancet 1

L’Italia è dunque tra le prime 10 nazioni con la maggiore aspettativa di vita, sia tra le donne che fra gli uomini. Non è un cattivo risultato e, se è vero che è anche una questione di geni, è altrettanto vero che il segreto sta tutto nel seguire uno stile di vita attivo, non impigrirsi mai, mantenere acceso il cervello, non fumare, bere alcolici moderatamente e mangiare sano.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook