© VagabondWines

A Londra installato l’APM, il bancomat che distribuisce Prosecco (e che scatena l’ira del Consorzio)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Di distributori automatici è pieno il mondo ma quello installato a Londra, su iniziativa di un’azienda locale, è davvero inconfondibile. Non eroga denaro né cibo ma calici di prosecco. L’idea è di Vagabond Wines, catena di enoteche, che ha voluto collocare il singolare erogatore chiamato “Apm“, acronimo di “Automatic prosecco machine“, proprio dove un tempo c’era un bancomat, secondo quanto riporta Forbes.

Il distributore, con schermo simile ai normali bancomat, riempie un calice alla volta, in modo che i consumi rimangano moderati. È dotato di una fontana da cui esce il vino ed è affiancato da calici pronti per essere riempiti.

Una trovata che appare divertente e curiosa ma che non è piaciuta al Consorzio di tutela del Prosecco Doc, che l’ha definita una frode verso i consumatori inglesi e dannosa per la nostra denominazione, come spiegato dal Presidente Stefano Zanette:

Si tratta evidentemente di una frode nei confronti dei consumatori inglesi, oltre che un serio danno di immagine per la nostra Denominazione” .

distributori prosecco

©ConsorzioTutelaProseccoDoc/Facebook

E il Consorzio prosegue, sempre sulla pagina facebook:

“Vendere il Prosecco alla spina non è in alcun modo un’operazione ammessa dal disciplinare vigente e il Consorzio si è già attivato per contestare l’illegittimo riferimento”.

FONTI: Instagram/Facebook/Forbes

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Deceuninck

Mare, montagna o città? Come scegliere le finestre più adatte al luogo in cui vivi

eBay

Come trasformare il tuo terrazzo o balcone in una piccola oasi con le fioriere giuste

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook