Leonardo DiCaprio salva un uomo caduto in mare. Il suo yacht l’unica nave che ha prestato soccorso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In una mossa che renderebbe orgoglioso il suo celebre personaggio Jack Dawson, l’oramai irrefrenabile Leonardo DiCaprio questa volta si è meritato anche lo scettro di uomo dei mari dal cuore grosso così. Mentre era in vacanza ai Caraibi il mese scorso, ha salvato un uomo dall’annegamento e la notizia gli vale un altro punto a suo favore.

Non solo impegnato nelle lotte ambientali, non solo in prima linea contro gli incendi in Amazzonia o a favore degli animali, la star di Hollywood 45enne era a bordo di una barca quando ha contribuito a salvare la vita di un marinaio francese di 24 anni caduto da una nave da crociera al largo dell’isola di St. Barts.

L’uomo era in acqua già da 11 ore e, nel momento in cui l’ha saputo, Leonardo non ha tentennato un attimo a ordinare all’equipaggio del proprio yacht di deviare (erano in giro per i Caraibi vicino all’isola di St Martin) per riprendere le ricerche che avevano già sospeso.

leo dicaprip

Dopo aver cercato ore in acque agitate, proprio il suo equipaggio è stato l’unico in grado di tirare l’uomo fuori dall’acqua appena prima del calar della notte, mentre un grosso temporale si spostava verso quell’area.

In effetti, il capitano della barca ha descritto il salvataggio riuscito come “uno su un miliardo di colpi” che ha localizzato con successo l’uomo.

Grande colpo Leo!

Leggi anche:

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook