Io ciuccio dove mi pare: la campagna per sensibilizzare sull’allattamento al seno in pubblico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La campagna “Io ciuccio dove mi pare” è un’ iniziativa ideata dalla fotografa potentina Claudia Marone, nata con l’obiettivo di sensibilizzare sull’allattamento al seno in pubblico.
Sono infatti ancora molte le mamme, soprattutto alla prima esperienza, che vivono con imbarazzo l’allattamento al seno fuori casa, nonostante si tratti di uno dei gesti più naturali del mondo.

Mostrarsi in pubblico in un ristorante, in università o al parco mentre si allatta il proprio bambino al seno sottopone le neo mamme a sguardi indiscreti e spesso giudicanti che possono creare non poco disagio.

Per aiutare le donne a superare la difficoltà e l’insicurezza dell’allattamento al seno in pubblico, la fotografa Claudia Marone ha dunque pensato di far riflettere l’opinione pubblica attraverso un progetto fotografico intitolato “Io ciuccio dove mi pare”.

Claudia Marone ha immortalato mamme nell’atto di allattare fuori casa, senza che questo provochi sentimenti di paura o che le faccia sentire inappropriate.

La campagna ha fatto il giro della Basilicata e, dopo aver coinvolto diverse città lucane, è sbarcata fuori regione. Oggi è approdata a Firenze, dove il sindaco si è fatto ritrarre circondato da donne intente nell’atto di allattare.
Il ritratto del sindaco con le neo mamme anticipa la realizzazione del baby pit-stop “Io ciuccio dove mi pare”nella sede del Comune di Firenze.

Speriamo che la campagna “Io ciuccio dove mi pare” venga accolta anche in altre città italiane e che serva a rendere più libere le neo mamme di allattare i propri piccoli in pubblico senza imbarazzo.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Photo Credit: Claudia Marone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook