Carnevale di Putignano: il carro allegorico dedicato all’Ilva di Taranto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Carnevale di Putignano è pronto ad aprire i battenti e tra i suoi carri allegorici uno è dedicato all’Ilva di Taranto. A realizzarlo, il maestro cartapestaio Deni Bianco, dell’associazione ‘cArteinregola’, che ha dato vita a all’osso “Ilvo”, un affannato elefante spremuto fino all’osso e costretto a concludere il suo numero tra fragili equilibrismi da un domatore meschino, avido di denaro.

Il tendone del circo nel quale si esibisce non lo contiene più. Intorno ciminiere e bestie meccaniche rendono lo show ancora più macabro. Il carro si chiama “Show must go on” e racconta una storia di avarizia, tra fumi e fiammate.

È l’allegoria di Taranto, una città stretta nella morsa del vivere e morire per la stessa causa, una città in cui guardando all’orizzonte ci si sente assediati da fabbriche che producono morte, ma anche lavoro, ineluttabilmente.

ilva carnevale

Eppure, si legge nel bozzetto, negli ultimi tempi, qualcosa si è mosso. I recenti successi della magistratura che sta indagando sull’inquinamento causato dall’Ilva, i sequestri e gli arresti hanno indotto a una nuova coscienza e consapevolezza civica. Quello di Taranto oggi è un popolo che non vuole più essere complice di chi è colpevole del disastro ambientale e dell’avvelenamento del suo territorio.

Nonostante tutto, però, lo stabilimento Ilva continua la produzione incontrastato: ‘the show must go on’, lo spettacolo deve continuare. Intanto si complica il percorso per il risanamento attraverso l’amministrazione straordinaria. Non è detto infatti, ha scritto il servizio Bilancio nella nota preparata per le commissioni Ambiente e Industria di Palazzo Madama che stanno esaminando il decreto licenziato dal governo il 24 dicembre, che i soldi sequestrate alla famiglia Riva siano davvero disponibili. O lo rimangano nel tempo.

ilva carnevale2

La tragedia di Taranto continua. E tra qualche giorno sarà sotto gli occhi delle migliaia di partecipanti del Carnevale più lungo d’Europa grazie a questo carro che provocherà sorrisi amari.

Roberta Ragni

LEGGI ANCHE:

Ilva: il paradiso fiscale dei Riva e il mancato risanamento raccontato da Report (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook