Il potente discorso contro la misoginia della deputata Usa Alexandria Ocasio-Cortez che ha fatto il giro del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un discorso lungo, forte e sentito per difendersi contro le parole offensive usate da un “collega” deputato al Congresso. È accaduto negli Stati Uniti dove la democratica Alexandria Ocasio-Cortez, la deputata più giovane mai eletta, ha risposto per le rime al rappresentante repubblicano Ted Yoho che per la prima volta nella storia del Congresso si è riferito a lei usando le parole “fucking bitch” (fot**ta put**a).

Ma la giovane Ocasio-Cortez non ha ignorato le accuse misogine e sessiste e ha risposto a Yoho dandogli una lezione e lasciando a bocca aperta tutti.

La vicenda inizia questa settimana quando Yoho si è avvicinata a Ocasio-Cortez sui gradini del Campidoglio per informarla che era, tra le altre cose, “disgustosa” e “fuori di testa”, dopo che la deputata aveva attribuito l’aumento dei crimini a New York alla povertà e alla disoccupazione.

Alexandria Ocasio-Cortez, una democratica di primo mandato di New York, ieri ha offerto un raro esempio di acume, ironia e forza al microfono nella camera della Camera contro Yoho. L’uomo aveva offerto delle mezze scuse per le parole usate dicendo:

“Nessuno è stato vittima di bullismo o attaccato. Questa è stata una breve discussione politica, chiara e semplice, e abbiamo le nostre differenze. . . . Il fatto rimane ancora, non mi scuserò per qualcosa che non ho detto. “

Con una logica un po’ contorta, Yoho si è appellato al fatto di avere una moglie e due figlie e di essersi opposto all’opinione di Ocasio-Cortez perché aveva sperimentato la povertà quando era giovane.

Ma la donna,  in prima linea da tempo su temi caldi come i cambiamenti climatici, l’immigrazione e la disparità di reddito, si è resa protagonista di una vera e propria esibizione che ha zittito la platea. Ha iniziato con la narrazione, creando la scena:

“Stavo pensando ai fatti miei, salendo i gradini e il rappresentante Yoho mi ha messo il dito in faccia. Mi ha definita”disgustosa”, “pazza”, “fuori di testa”, “pericolosa”. Questo problema non è un incidente. È culturale. È una cultura della mancanza di impunità, dell’accettazione della violenza e del linguaggio violento contro le donne e di un’intera struttura di potere che lo sostiene. “

Ocasio-Cortez ha detto che non era la prima volta che riceveva accuse ed epiteti di quel genere ma non li tollerava  da un membro del Congresso:

“Non potevo permettere a mia nipote, non potevo permettere alle bambine che lo vedono da casa, non potevo permettere alle vittime di abusi verbali. Vedere quelle scuse, vedere il nostro Congresso accettarle come legittime e accettare il silenzio “

Inoltre, non avrebbe permesso a Yoho, nel suo modo goffo, di usare la  famiglia come “scudo” per il suo errore.

“Avere una figlia non rende un uomo decente. Avere una moglie non rende un uomo decente. Trattare le persone con dignità e rispetto rende un uomo decente. E quando un uomo decente fa un casino, come tutti noi siamo tenuti a fare, fa del suo meglio e si scusa”, ha detto. “Anch’io sono la figlia di qualcuno.”

Ieri Alexandria ha difeso non solo se stessa ma tutte le donne del modo.

Qui il discorso di Alexandria Ocasio-Cortez pubblicato sul suo profilo Twitter:

Fonti di riferimento: Twitter/Alexandria Ocasio-Cortez

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook