Gordon Ramsay, svolta vegan? Il famoso chef lo annuncia su Twitter

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gordon Ramsay abbraccia il vegan? Lo chef stellato lo annuncia su Twitter, da onnivoro convinto vuole dare una chance alla cugina veg. Ma ricordando il suo ‘odio’ profondo nei confronti di chi non mangiava carne e pesce, a qualcuno è venuto il dubbio: che sia l’ennesima trovata pubblicitaria?

Un po’ di scetticismo è lecito, anche se non è mai troppo tardi per cambiare. Ma questa svolta arriva a pochi giorni dall’apertura del Gordon Ramsay Street Pizza, un nuovo locale a Londra dove compare, per la prima volta, un cibo vegetariano: una pizza a base di melanzane, pinoli tostati e pesto di aglio selvatico e pomodoro.

E proprio postando su Twitter la foto della pizza, lo chef britannico, famoso per i programmi televisivi come Hell’s Kitchen e Masterchef, da sempre onnivoro e contro vegani e vegetariani, scrive:

“Voglio dare un’opportunità alla dieta vegana. Si, ragazzi, avete capito bene”.

A dirla tutta, anche vedendo la foto della pizza, la nostra mente vola… sarà mica come quella di Cracco? 16 euro per una rivisitazione della più famosa Margherita? (Comunque sia, noi tifiamo sempre per la pizza italiana).

Ramsay: io? Allergico ai vegani

E sarebbe proprio un gran cambiamento perché se frughiamo nel passato di Ramsay troviamo solo e soltanto invettive contro chi sceglieva un tipo di alimentazione diversa. Chi non ricorda ad esempio cosa disse a Cheryl, la cantante di Girl’s Aloud durante il programma televisivo dello chef “The F Word? Vi rinfreschiamo la memoria: “Non hai ricevuto il messaggio? I vegetariani non sono i benvenuti qui”.

E ancora, qualche anno fa diceva che ‘avrebbe fulminato i suoi figli se un giorno sarebbero diventati vegetariani’. Nel 2016, una fan chiedeva allo chef se fosse allergico a qualcosa. ‘Ai vegani’, rispondeva solerte.

Ma senza andare troppo lontano appena un mese fa, il mondo veg si era scatenato contro Ramsay che davanti a un piatto di lasagne vegetali aveva detto:

“Sono un membro della PETA!. Persone che mangiano gustosi animali”

Insomma, cosa ne pensate?

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook