Reiwa: ordine, armonia e pace. Sta per iniziare la nuova era giapponese 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La cultura nasce e si nutre quando le persone si occupano amorevolmente le une delle altre. Il Giappone intraprende il cammino verso la speranza

Parole d’ordine saranno armonia e pace. Il primo maggio in Giappone inizierà una nuova era conosciuta come Reiwa, con l’ imperatore del Paese, Naruhito, attuale principe ereditario.

Attualmente il trono è occupato dal padre, l’imperatore Akihito, ma il figlio, promette una nuova era, come riferito dal portavoce del governo Yoshihide Suga.

Cosa significa Reiwa?

Il nome deriva dalla collezione ‘Manyo-shu’, la più antica raccolta esistente di poesia giapponese, compilata nel settimo e ottavo secolo. ‘Rei’ e ‘Wa’ significano ‘piacevole’ o ‘ordine’ e ‘armonia’ o ‘pace’.

Il percorso per la selezione del nome era iniziato nel 2017 e per sceglierlo sono stati interpellati esperti di letteratura giapponese e di storia dell’Asia orientale, poi la palla è passata a una commissione composta da accademici ed esponenti nel settore degli affari e del comparto dei media, prima di essere sottoposto nuovamente alla visione dei portavoce di entrambe le camere del Parlamento.

reiwa giappone

“Questo nome riflette l’unità spirituale del popolo giapponese, significa la nascita di una civiltà in cui c’è armonia tra le persone. La primavera arriva dopo il severo inverno, è l’inizio di un tempo pieno di speranza” ha detto il primo ministro Shinzo Abe in conferenza stampa.

In poche parole, il nome è stato scelto per infondere un augurio di felicità e unità spirituale tra il popolo giapponese. Non a caso il termine Reiwa fa riferimento a persone che si riuniscono e creano cultura. Non può non esserci una correlazione con l’idea di unità nazionale che è tanto caro ai nipponici.

Il concetto poi di armonia e ordine è riferito anche alla Natura che va preservata e non violata. Abe ha fatto riferimento a terremoti e tsunami dell’epoca Heisei, augurandosi che queste catastrofi naturali non si verifichino più, ma ammonendo anche il popolo giapponese ad adottare comportamenti più virtuosi.

Il Giappone, dunque, che oggi è nell’Anno 31 dell’Heisei ripartirà dall’Anno 1 della Reiwa cambiando così i caratteri che saranno impressi su documenti ufficiali, calendari, monete e testate dei quotidiani.

L’annuncio dell’avvento dell’Era Reiwa, la 248esima della storia imperiale, è stato dato a Tokyo in un clima di festa, come richiede ogni grande evento. Adesso ci si interroga su cosa avverrà in questo periodo che si accinge ad iniziare.

Difficile fare previsioni politiche-economiche in un mondo sempre più globalizzato.
Del futuro imperatore sappiamo che ha 59 anni, sarà il principe più anziano a salire sul trono dai tempi dell’Era Meiji, che cominciò nel 1868 e che da sempre sta vicino alla gente non disdegnando foto ed escursioni in montagna.

Sappiamo poi, che non è cresciuto sotto una campagna di vetro, ha studiato con i suoi coetanei sempre ben accetti a Palazzo, si è trasferito a Oxford per l’università ed è qui che si è appassionato all’ambiente.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook