La spiegazione scientifica della virale apparizione di Gesù nel cielo di Agropoli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il sole attraversa le nuvole al tramonto, regalando uno spettacolare gioco di luci ad Agropoli. Un fenomeno naturale molto comune che però ha fatto gridare al miracolo. Ciò che i raggi solari sembrano aver ricreato per alcuni somiglia infatti all’immagine del Cristo Redentore.

È accaduto nei giorni scorso ad Agropoli, in provincia di Salerno dove Alfredo Lo Brutto ha immortalato questo splendido tramonto sul mare, così bello da lasciare a bocca aperta. In molti però hanno visto qualcosa di mistico, soprannaturale, nell’immagine creata dalla luce: Gesù e in particolare la nota immagine raffigurata a Rio De Janeiro in Brasile ma anche a Lisbona, in Portogallo.

Lo Brutto ha scattato la foto venerdì 1° marzo da piazza Sanseverino, quando la luce è esplosa letteralmente tra le nuvole disegnando quella strana forma:

“Sono rimasto incantato dalla vista. Non condivido spesso le immagini sui social media, ma quando ho scattato questa, mi sono subito sentito come se volessi che altre persone la vedessero, perché era così bella” ha detto.

Non è una bufala, si tratta chiaramente di un gioco di luci. A quell’ora infatti il sole stava per tramontare. L’inclinazione della luce che attraversava la spessa coltre di nubi ha creato l’immagine diventata poi virale grazie allo scatto del fotografo.

Il mondo del web, come sempre, si è spaccato. C’è chi grida al miracolo, chi pensa che sia un artefatto e chi prende in giro chi ha visto il volto di Gesù ad Agropoli, tra le nuvole.

Una cosa però sembra accomunare tutti, a prescindere dalla spiegazione che ciascuno ne dà: è uno spettacolo, uno di quelli che ci costringe a fermarci per ammirarlo.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto cover: Alfredo Lo Brutto via Comune di Agropoli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook