“Eating our way to extinction”: il nuovo documentario nato dal basso e sostenuto da DiCaprio

Salvare il Pianeta a partire da ciò che mangiamo. E sensibilizzare le persone sui temi dei cambiamenti climatici e consumo di risorse che è imprescindibile da quello dello sfruttamento degli animali e degli allevamenti intensivi. Tutti aspetti già trattati da altri documentari sull’argomento anche se spesso si prende in considerazione un numero limitato degli aspetti legati al consumo di carne.

Per questo, due fratelli e registi inglesi, Otto e Ludo Brockway, hanno pensato di realizzare Eating our way to extinction, il primo documentario che prova a spiegare tutti i motivi per cui ognuno di noi dovrebbe scegliere di una dieta a base vegetale se vuole davvero fare la differenza anche dal punto di vista ambientale.

Il loro nuovo film, che ha richiesto oltre due anni di lavoro, esamina infatti tutte le implicazioni legate al consumo di carne, da quelle ambientali a quelle etiche, passando da quelle economiche e relative alla salute, offrendo così una visione completa e globale del problema.

Eating our way to extinction è stato prodotto anche grazie a migliaia di persone che da tutto il mondo hanno donato fondi per la sua realizzazione, sostenuta anche da Leonardo DiCaprio.

L’attore americano, sempre sensibile ai temi ambientali, ha infatti condiviso qualche mese fa sulla propria bacheca l’anteprima del film, definendolo come “un documentario che le future generazioni vorrebbero che noi vedessimo”.

Leonardo DiCaprio

Anche grazie alla condivisione di DiCaprio, il video promozionale, realizzato in collaborazione con l’associazione animalista Marcy For Animals, è diventato virale in poche settimane.

Oggi i produttori hanno aggiornato tutti coloro che attendono di poter vedere questo nuovo documentario: gli ultimi ritocchi verranno ultimati entro questo Natale e il film potrà essere distribuito a partire dal prossimo anno.

Si tratterà del più complesso documentario sulla relazione tra consumo di animali e distruzione del pianeta, della salute e dell’economia mondiale e mostrerà al mondo quali sono i reali costi dietro al consumo di carne.

Nell’attesa di vedere il documentario, possiamo ancora offrire il nostro supporto al progetto, sperando di contribuire a farlo arrivare nelle sale cinematografiche e su piattaforme come Netflix, così che possa raggiungere il più alto numero di persone.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook