Le regine dell’uncinetto che stanno battendo uno a uno tutti i record mondiali (a fin di bene)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il gruppo Mother India’s Crochet Queens (MICQ), composto da circa 6000 donne indiane, ha battuto negli ultimi anni ben 4 Guinness dei primati, realizzando una serie di meravigliose (e mastodontiche) opere all’uncinetto.

Vi avevamo già parlato di loro per la realizzazione della coperta all’uncinetto più grande del mondo ma da allora (era il 2016) queste donne, vere e proprie regine dell’uncinetto (come sottolinea anche il nome del loro gruppo), ne hanno fatta di strada.

Negli ultimi 4 anni, le Mother India’s Crochet Queens hanno collezionato un totale di 4 Guinness World Record.

Il primo record, per la coperta all’uncinetto più grande del mondo, risale appunto al 2016 quando le donne indiane  sono riuscite a fare decisamente di meglio del precedente record (di un gruppo in Sudafrica) realizzando una coperta di ben 11.148 metri quadrati (contro i precedenti 3.377), cucita da circa 1.000 donne.

Forti di questa vittoria, a maggio 2017 hanno fatto ancora di meglio arrivando a realizzare una creazione di 14.900 metri (una sciarpa di quasi 5 chilometri!). Nel 2018 è arrivato il terzo record: la più grande esposizione di sculture all’uncinetto, con 58.917 pezzi, superando di circa 4,5 volte il record esistente stabilito da un gruppo del Regno Unito.

regine uncinetto record

@ MICQ

L’anno scorso, infine, il gruppo di donne indiane ha stabilito il suo quarto record mondiale per la più grande esposizione di decorazioni natalizie all’uncinetto (66.158 articoli). Il record precedente era stato di 4.416 decorazioni, stabilito da un altro gruppo del Regno Unito.

Tutto il loro lavoro, tra l’altro, ha anche un fine nobile. Che si tratti di sculture o ornamenti natalizi, coperte o sciarpe da record, tutto ciò che i membri del gruppo creano viene donato in beneficenza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da News Of Bahrain (@newsofbahrain_) in data:

Il MICQ ha 6.000 membri (di tutte le età, dai bambini agli anziani e anche uomini, sia pure in percentuale molto minore) sparsi in India e in altri 13 paesi, dalla Polonia all’Australia e agli Emirati. Tutte le persone che ne fanno parte aiutano a creare coperte, berretti, giocattoli e altre creazioni all’uncinetto da record (ma non solo) che vengono poi donati ai poveri e ai bambini malati.

Il gruppo sfrutta anche il tempo del lavoro all’uncinetto per aiutare le donne a legare tra loro, condividere storie e ascoltare le esperienze degli altri.

Fonte: Hindustan Times / Guinnes World Record

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook