La Danimarca pianterà quasi un milione di alberi grazie al primo ‘Telethon” al mondo per il clima

alberi piantati

Nel corso di sole due ore e mezza della prima maratona televisiva per combattere la crisi climatica sono stati raccolti abbastanza soldi per piantare 914.233 alberi

Una raccolta fondi per piantare alberi unica nel suo genere: in Danimarca è andato in scena sul canale TV2 il Denmark Plant Trees, il primo show televisivo volto a raccogliere soldi contro la deforestazione. E ha avuto un grande successo.

Sulla scia dell’iniziativa della BC Parks Foundation nella Columbia Britannica, in Canada, che ha raccolto 3 milioni di dollari dal pubblico per acquistare quasi 2.000 acri di foresta per proteggerla dal disboscamento, nei giorni scorsi anche il popolo danese non ha perso tempo a mostrare il proprio lato di beneficenza in una raccolta fondi per la forestazione dichiarata come il primo evento in assoluto nel suo genere.

E così, quest’evento televisivo del 14 settembre, un vero e proprio ‘Telethon’ sul clima che si è svolto nella foresta di Gisselfeld Klosters Skove nel parco avventura Camp Adventure, poco distante da Copenaghen, e organizzato dalla Danish Society for Nature Conservation e dalla Growing Trees Network Foundation, con tanto di ospiti musicali aveva come obiettivo quello di raccogliere 20 milioni di corone danesi (poco meno di 3 milioni di dollari) per piantare 1 milione di alberi.

Ma con donazioni di privati ​​e aziende, l’evento si è concluso con un totale di 2,67 milioni di dollari, circa 2 milioni e mezzo di euro, abbastanza per piantare 914.233 alberi.

È la prima volta che uno spettacolo di beneficenza si concentra su questioni climatiche in TV, è molto eccitanteha dichiarato Kim Nielsen, fondatore della Growing Trees Network Foundation. È un modo positivo per ispirare le persone mostrando come fare la differenza, con un piccolo atto per affrontare la crisi climatica”.

L’evento televisivo ha spento i riflettori, ma chiunque può ancora donare. Su Growing Trees Network Foundation trovate ulteriori informazioni.

Sappiamo che piantare alberi non risolverà la catastrofe climatica da sola, ma è un passo cruciale nella battaglia e la gente in fatto di donazione è molto brava e di cuore. Perché non pensarlo anche qui in Italia?

Leggi anche:

Germana Carillo

Giornalista pubblicista, classe 1977, laureata con lode in Scienze Politiche, Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci anni.
Seguici su Instagram
seguici su Facebook