L’Università di Yale offre un corso sulla felicità, da oggi disponibile anche online

Corso sulla felicità di Yale

Se c’è un corso che gli studenti dell’Università di Yale amano da impazzire è quello sulla felicità della professoressa Laurie Santos, intitolato “Psychology and the Good Life”.

Fin da subito ha riscosso un incredibile successo registrando un numero di iscrizioni mai visto prima, oltre 1000 in un solo semestre che non sono pochi, considerato che i corsi di Yale solitamente includono 600 iscritti. Il corso sulla felicità ha così superato anche l’ultimo record, che si era aggiudicato il corso “Psycology and the Law” del 1992.

E il bello è che ora è disponibile anche online, gratuitamente, sulla piattaforma Coursera, in versione ridotta. Ma qual è il motivo di tanto successo? Probabilmente lo stress accumulato dagli studenti, e i numerosi casi di depressione, che li inducono sempre più spesso a chiedere assistenza psicologica, come riportato anche in un articolo intitolato “The Happy School“, pubblicato nel 2018 su Yale Daily News. Insomma, gli studenti hanno bisogno di imparare la sottile arte della felicità per combattere la malinconia diffusa.

Su Coursera il corso è intitolato “The Science of Well-Being“, ed è composto da una serie di lezioni girate nel salotto della professoressa Santos, che si propongono l’ambizioso obiettivo di cambiare concretamente la vita degli spettatori.

I video introduttivi sono seguiti da altri dedicati alle idee sbagliate riguardanti il concetto di felicità, spesso frainteso, alle nostre aspettative negative e a come superare i pregiudizi che ci bloccano in uno stato di tristezza. Dopodiché la professoressa passa alla pratica, aiutandoci a individuare e a riconoscere cosa ci rende davvero felici attraverso l’applicazione di apposite strategie.

L’intero ciclo di lezioni può essere completato in una ventina di ore, come suggerito sul sito, e la professoressa offre consigli finali per continuare a essere felici dopo la conclusione del corso.

Su Youtube è possibile trovare altri video sul corso, e conferenze a tema tenute dalla professoressa di Yale, sia introduttivi che di approfondimento.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

tuvali
seguici su Facebook