@Mainichi/Yui Shuzo

Una vecchia lattina di Coca-Cola e un pacchetto di chewing-gum di oltre 50 anni fa ritrovati in Antartide

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scienziati giapponesi ritrovano al Polo Sud una scatola una vecchia lattina e gomme da masticare risalenti a più di mezzo secolo fa

Una scoperta incredibile ha sorpreso un team di ricercatori giapponesi in missione di ricerca in Antartide. Ritrovata infatti una scatola di cartone contenente cibo e bibite, fra cui una lattina di Coca-Cola e alcuni pacchetti di gomme da masticare – risalenti a più di mezzo secolo fa. Per una volta, non si tratta di rifiuti portati dal moto del mare e rimasti intrappolati nel ghiaccio, ma di cibo lasciato intenzionalmente “in caso di emergenza”.

Rinvenute una rara lattina di Coca-Cola e delle gomme da masticare rimaste intrappolate per mezzo secolo nei ghiacciai dell’Antartide. La sconvolgente scoperta è stata fatta da un team di ricercatori giapponesi in Antartide lo scorso settembre. Quattro membri della spedizione (partita nel novembre 2019) hanno rinvenuto per caso una scatola di cartone recante la scritta “cibo di emergenza” sotterrata nella neve mentre tracciavano un itinerario per le osservazioni del movimento della crosta terrestre in un luogo chiamato Mukaiiwa.

Una lattina di Coca-Cola di mezzo secolo fa (Credit: @Mainichi/Yui Shuzo)

Dentro la scatola c’erano vari oggetti, fra cui una lattina di Coca-Cola, alcuni pacchetti di chewing-gum alla menta, cibo precotto in lattina e mandarini sciroppati. Anche se non è chiaro esattamente quando questi alimenti siano stati portati lì, il packaging di questi prodotti risale alla metà degli anni ’60.

chewing gum ritrovati in Antartide

@ Mainichi/Yui Shuzo

La lattina di Coca-Cola non ha un anello che ne facilita l’apertura (come quelle a cui siamo abituati), ma richiedeva l’ausilio di un apriscatole per essere aperta; i caratteri giapponesi per la scritta “Coca-Cola” erano stampati verticalmente in giallo su uno sfondo rosso.
Per quanto riguarda i pacchetti di gomme, si tratta di prodotti del marchio giapponese Lotte.

Secondo i responsabili del brand fu la stessa spedizione di ricerca in Antartide a commissionare questo tipo di gomma alla menta, sulla cui confezione era disegnato un pinguino – simbolo, appunto dell’Antartide. Il prodotto così confezionato debuttò sul mercato negli anni ’60.
Lo scorso 15 aprile si è svolta una solenne cerimonia per restituire questi oggetti ai rispettivi produttori presso il National Institute of Polar Research a Tokyo. Durante questa cerimonia Akino Sasaki, membro del dipartimento marketing Coca-Cola in Giappone, ha detto: “Sono stato così sorpreso e compiaciuto nell’apprendere questa scoperta. Vogliamo portare questa lattina negli Stati Uniti ed esporla al Coca-Cola Museum di Atlanta.”

Fonte: The Mainichi

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook