Cina: salvati 11 minatori intrappolati da due settimane sottoterra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Undici dei ventidue minatori rimasti intrappolati in una miniera cinese il 10 gennaio scorso sono stati tratti in salvo. Il primo minatore è stato salvato questa mattina all’alba, sollevandolo da un pozzo. Nelle ore successive sono stati estratti altri dieci suoi colleghi. I minatori, visibilmente provati, sono stati trasportati in ospedale.

I ventidue lavoratori sono rimasti intrappolati nella miniera d’oro di Hushan, a circa 600 metri sottoterra, in seguito all’esplosione avvenuta ormai due settimane fa (Leggi anche: 22 minatori cinesi intrappolati da due giorni a causa di un’esplosione. Corsa contro il tempo per salvarli). Uno di loro purtroppo non ce l’ha fatta a causa delle ferite riportate nell’incidente. Gli altri hanno ricevuto cibo e rifornimenti dai soccorritori e undici di loro oggi sono finalmente in salvo grazie al lavoro di circa seicento soccorritori impegnati a rimuovere le macerie ed estrarre i lavoratori.

Leggi anche:

Fonti di riferimento: Ansa/Reuters

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook