Aiutiamo questa mamma a ritrovare il cellulare con le foto di suo figlio morto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alessandro è morto nel 2017 a soli 13 anni e la mamma conserva nel cellulare tante foto dei momenti felici passati insieme a lui. Ora però l’ha perso e, tramite i social, ha lanciato un appello per ritrovarlo.

Dopo la storia del papà che aveva chiesto aiuto per ritrovare la medaglietta che ritraeva la figlia morta nel terremoto di Amatrice (andato a buon fine perché effettivamente è stata ritrovata!) arriva un nuovo appello sui social.

Questa volta a cercare la solidarietà e la collaborazione della rete è una mamma di Pellezzano (in provincia di Salerno). Tiziana Morra ha perso il cellulare in cui conservava le foto di Alessandro, suo figlio morto nel 2017 per complicazioni legate al diabete giovanile (non diagnosticato) e sulle quali è ancora aperta un’inchiesta.

Si tratta quindi di un Samsung A5, di colore nero, sparito in località Croce a Pellezzano. Dietro alla cover c’è la foto del bambino.

Come al solito, in questi casi la solidarietà delle persone è grande e l’appello di Tiziana nelle ultime ore è stato condiviso da migliaia di persone in tutta Italia e addirittura nel mondo (è arrivato fino in Giappone). Tantissimi anche i messaggi di solidarietà e incoraggiamento sotto al post.

Aiutiamo anche noi questa mamma a riavere, quanto meno, il conforto delle foto del suo bambino.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook