È andato in fiamme il Wall of dolls, il muro delle bambole di Milano contro la violenza sulle donne

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bruciato. Il Wall of Dolls – Il Muro Delle Bambole contro la violenza sulle donne, che da anni si trova accanto a Porta Ticinese a Milano, è andato in fiamme.

Le bambole ormai carbonizzate giacciono ancora sull’installazione artistica, inaugurata nel 2014 per sensibilizzare la popolazione sui temi del femminicidio.

“È doloroso vedere devastato dalle fiamme un’installazione che ricorda donne che hanno subito violenze, talvolta bruciate e uccise”, commentano le co-fondatrici Giusy Versace, Jo Squillo e Francesca Carollo.

Le cause sono ancora ignote, ma non è difficile immaginare che possa trattarsi di un incendio doloso )anche se sarabbo ora le indagini a confermarlo o smentirlo.

“Confidiamo che non si tratti di un evento doloso, ma se così non fosse i responsabili facciano un passo avanti, chiedano scusa e si adoperino per riparare il danno. Il muro non è solo una installazione permanente, è un’opera d’arte volta a sensibilizzare e coinvolgere. È della cittadinanza e fa piacere quando incontri gente che lo sente proprio come nel caso di Umberto Sbordone che ci ha subito avvisate e che ringraziamo. Il restauro, in ogni caso, avverrà in tempi rapidi perché questo luogo possa continuare a rappresentare un invito alla riflessione e un simbolo della lotta alla violenza sulle donne”, concludono Versace, Squillo e Carollo.

Un gesto ignobile, ma siamo sicuri che tornerà più bello di prima, perché alla violenza si risponde con la voglia di continuare a non dimenticare e a sensibilizzare.

Per tutte le donne.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook