Addio Álvarez Flores, ucciso per aver denunciato l’estrazione illegale di sabbia in Messico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La sua unica colpa era quella di denunciare l’eccessiva estrazione di sabbia dal fiume Usumacinta. Un nuovo omicidio a danno in un ambientalista, José Luis Álvarez Flores, che è stato ucciso nei giorni in Messico.

L’uomo era responsabile dell’Unità di gestione ambientale (UMA) per la protezione del Saraguato, un primate della famiglia degli Atelidi che cercava di proteggere dagli incidenti stradali. Ma non solo. Aveva già denunciato l’estrazione illegale di sabbia.

Flores è stato ucciso a colpi di proiettile nel comune di Palenque, al confine tra Tabasco e Chiapas, ma il suo corpo è stato trovato a circa 25 metri dal bordo della strada.

L’ennesimo omicidio a danno di un uomo che aveva dedicato la sua vita alla tutela dell’ambiente e degli animali. Flores aveva istituito un santuario di 345 ettari per le scimmie nel 2012 in cui oggi vivono 100 primati, iguane e aironi.

Il funzionario ambientale di Tabasco, Miguel Pérez, ha spiegato che l’attivista aveva chiesto protezione alle autorità dopo aver ricevuto minacce di morte, ma purtroppo le sue richieste dìaiuto sono rimaste inascoltate. Anche la sua famiglia era stata più volte minacciata.

“È abominevole, era una brava persona, la sua colpa era quella di lottare contro l’estrazione illegale di sabbia”, ha detto Pérez. “Condanniamo questo vigliacco omicidio, chiediamo giustizia e protezione per la sua famiglia e altri due difensori [ambientali] che sono stati minacciati”.

Álvarez è il primo attivista di Tabasco a essere assassinato ma altri 125 ambientalisti sono stati uccisi in Messico negli ultimi decenni.

Ridotti al silenzio solo per aver amato e difeso la loro terra.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook