È italiano l’albero di Natale più grande del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si conferma anche quest’anno quello di Gubbio l’albero di Natale più grande del mondo. Acceso il giorno precedente alla festa dell’Immacolata, lo spettacolo di questo maestoso albero che si estende sul monte Ingino, è come sempre favoloso.

Sono 950 le luci che illuminano il monte Ingino disegnando l’abete che, ormai da 39 anni, è il simbolo del Natale di Gubbio. Non un albero qualunque, insomma, ma uno da Guinness dei primati dato che, anche quest’anno, è il più grande del mondo.

È dal 1981 che un gruppo di volontari, soprannominati Alberaioli, lavorando duramente per 4 mesi, realizzano questo incredibile albero (che è in realtà una sagoma di un abete) che si estende su una zona che corrisponde a poco meno di 30 campi di calcio, solo la stella ha una grandezza di mille metri quadri e l’intero albero (alto 750 metri) richiede il collegamento di 7500 metri di cavi a 1350 spine (tanto per farvi capire la mole dell’impresa!).

L’energia elettrica necessaria ad illuminare l’albero è in gran parte ricavata da un impianto fotovoltaico installato sul tetto della sede del Comitato che si occupa della realizzazione. Tutto l’albero è alimentato da luci a basso consumo che utilizzano 35 Kw.

Come vuole la tradizione,  il 7 dicembre è stato acceso nel corso di una cerimonia ufficiale alla presenza di tutto il paese, delle autorità locali e di una delegazione di Betlemme. Negli scorsi anni alla cerimonia hanno partecipato diversi personaggi di spicco del mondo religioso, culturale e politico, tra questi Papa Francesco e l’allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

In questo video (dal minuto 1) potete vivere l’emozione del momento in cui è stato acceso l’albero.

 

Leggi anche:

Foto: Silvio Agazzi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook