Cucciolo di cane salvato da una scimmia

Non potendo andare al funerale, questo agricoltore ha reso omaggio alla sua cara zia con un enorme cuore realizzato dalle sue pecore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quando Ben Jackson, un agricoltore che vive nello Stato australiano del New South Wales, si è reso conto che non c’era modo di partecipare al funerale della sua cara zia defunta, ha deciso di renderle omaggio in una maniera a dir poco originale. Come? Facendo disporre le sue pecore in modo da creare un cuore gigante, visibile dall’alto. Lo scorso lunedì Ben avrebbe dovuto raggiungere Brisbane per dare un ultimo saluto alla zia Deb, ma purtroppo non è stato possibile a causa della chiusura delle frontiere per via delle nuove restrizioni anti-Covid. Così, non si è perso d’animo e ha voluto farle un regalo simbolico, con l’aiuto delle sue pecore che hanno dato vita ad una spettacolare coreografia. 

All’agricoltore è bastato disporre il grano a forma di cuore, le pecore hanno fatto il resto. Per riuscire a creare un cuore perfetto, l’uomo ha ammesso che ci sono voluti alcuni tentativi. 

L’emozionante omaggio è stato poi ripreso da un drone e ha fatto il giro del mondo attraverso i social.

Ti senti un po’ impotente nella fattoria. Vorresti abbracciare la famiglia e condividere l’amore – spiega Ben – Mia zia adorava venire alla fattoria e curiosare, quindi ho pensato che un cuore per lei sarebbe stato molto appropriato.

Non è la prima volta che Ben Jackson crea delle vere e proprie coreografie con le sue pecore. Tutto è iniziato nei mesi antecedenti allo scoppio della pandemia per combattere lo stress provocato da una forte siccità che ha colpito gran parte dell’Australia. 

“Durante la siccità, mi sono un po’ scoraggiato all’idea di dare da mangiare ogni giorno alle mie pecore e alle mie pecore” racconta. Così, per spezzare la monotonia ha iniziato a disporre il grano sul terreno in modo più artistico, ad esempio “scrivendo” i nomi delle sue band preferite. E per godersi lo spettacolo delle coreografie realizzate involontariamente dalle pecore e condividerle con gli altri ha acquistato un drone.

Siamo sicuri che anche la zia abbia ammirato quello spettacolo e apprezzato la creatività e l’affetto di Ben!

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: ABC News/Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook