Una scomoda verità sequel

Un film che ha fatto la storia, che ha raccontato a fondo i cambiamenti climatici quando ancora non erano un argomento così sentito. An Inconvenient Truth, Una scomoda verità, è il film di Al Gore che più di tutti ha aperto una breccia, portando sugli schermi di tutto il mondo quella verità da alcuni perfino negata: i cambiamenti climatici e il riscaldamento globale legati all'attività umana. Era il 2006. Oggi a distanza di 11 anni arriva il sequel: “An Inconvenient Sequel: Truth to Power”.

Il film realizza la promessa fatta sia da Al Gore che dalla Paramount Classics, che assicurarono altri documentari volti a sensibilizzare sul tema dei cambiamenti climatici.

Vincitore dell'Oscar 2007 come miglior documentario e per la migliore canzone originale, Una scomoda verità torna con un'altra storia, che poi in fondo è sempre la stessa. Inquinamento, sfruttamento delle risorse da parte dell'uomo, catastrofi ambientali. Ma non solo. A un decennio dall'uscita del primo film, la nuova pellicola racconterà anche quanto di buono è stato fatto finora.

'An Inconvenient Sequel: Truth to Power' è diretto da Bonni Cohen e racconta le criticità dei giorni nostri, come si intuisce dal trailer che parte con Donald Trump, neopresidente degli Stati Uniti, che ironizza sui cambiamenti climatici.

Dopo Trump, vengono mostrate una serie di immagini crude che mostrano come il Pianeta Terra stia subendo l'effetto del riscaldamento globale: ghiacciai che si sciolgono, innalzamento del livello delle acque e città costiere come New York a rischio. E ancora uragani devastanti, che spazzano via case e vite. Un flash sulla conferenza del clima di Parigi, la Cop21.

immagine

LEGGI anche: COP21: CHI SALVERÀ IL CLIMA? PRO E CONTRO DELL'ACCORDO DI PARIGI

Ovviamente c'è anche Al Gore, che ribadisce la necessità di agire prima che per la Terra sia troppo tardi. Le soluzioni ci sono e passando ad esempio per le energie rinnovabili.

LEGGI anche: FILM E DOCUMENTARI SULL'AMBIENTE DA VEDERE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA

L'ex vice presidente degli Stati Uniti nell'era Clinton continua la sua instancabile battaglia a difesa dell'ambiente, viaggiando in tutto il mondo con lo scopo di formare un “esercito” di difensori del pianeta per influenzare la politica internazionale sul clima. Le telecamere lo seguono dietro le quinte, nei momenti pubblici e privati, divertenti e commoventi. Il film sarà nelle sale americane il 28 luglio 2017. 

LEGGI anche: 10 FILM CHE INSEGNANO AI BAMBINI AD AMARE NATURA, AMBIENTE E ANIMALI

Nel primo film, Al Gore aveva lanciato un monito: l'umanità avrebbe avuto 10 anni di tempo per evitare di raggiungere il punto di non ritorno, varcato il quale gli effetti legati ai cambiamenti climatici sarebbero stati devastanti e non più reversibili.

Chissà se lo abbiamo superato o se stiamo già cadendo giù nel baratro del global warming.

Francesca Mancuso

Foto

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram