regali san valentino

Oh mon Dieu, tra un po’arriva San Valentino e non avete pensato a nulla da regalare alla vostra lei? Messa da parte la solita solfa “suvvia cosa vuoi che sia, un regalo alla nostra metà va fatto tutti i giorni”, riconoscete che, in realtà, per voi e per la maggior parte degli “innamorati” della terra almeno la festa del 14 febbraio è l’unica occasione per ricordarsi obbligatoriamente di comprare un tenero gingillo alla trepidante fidanzata. Che se l’aspetta, se l’aspetta eccome!

Cioccolatini? Sì, dai perché no? Una camicetta in saldi, ma anche sì.

Fiori? Beh, i fiori sono sempre il regalo perfetto per farle capire quanto lei sia importante nella tua vita. Tuttavia, prendersi cura di una donna non è soltanto ricordarsi di acquistare fiori per San Valentino.

Cosa serve allora? Ebbene, qui proponiamo le azioni più importanti e all’apparenza più bizzarre per far sentire la femminuccia di coppia una persona speciale ogni giorno.

1. Ascoltarla

Coraggio, la maggior parte del popolo femminile italico (e scommetto anche del resto del mondo) ha sempre ma dico sempre qualcosa da dire (e da ridire). Che sia un giudizio sulla maestra di vostro figlio o sul latte da comprare, assecondatela il più delle volte. E poi, ovvio, se è qualcosa di più intenso che ha da dirvi, la giornata che è andata storta, delusioni a lavoro o da parte di un’amica, ricordatevi che è su di voi che sta contando ora.

2. Comprensione

L’esatta conseguenza del punto precedente. Se, per esempio, dice che è stanca lo sarà per davvero, per cui – a fine giornata – fatela accomodare sul divano e fatele due coccole (e qualche massaggio ai piedi…).

3. Apprezzare quello che cucina

Non ci vuole poi molto, maschietti! Scordatevi i manicaretti di mamma o le ciambelle che vi faceva la nonna. Vostra moglie, la vostra donna, non avrà esattamente le stelle di un Bottura, ma può darsi che si senta una Clerici in diretta tv e già questo vi basti per amare i suoi sforzi.

4. Siate romantici

Acquistate per lei qualcosa di carino da indossare, scrivetele un biglietto di tanto in tanto, regalatele un cioccolatino e o un libro che sapete le possa piacere. Piccoli, piccolissimi gesti che faranno sentire Cenerentola la più felice delle regine.

5. Farle i complimenti

Non dovrebbero mai mancare, nemmeno dopo 20 anni insieme. Ricordatevi che la vostra donna vorrà sentirsi bella dentro e pure fuori (ci sono giorni così e giorni così – non vi è dato sapere quando…). Via libera, quindi, ai classici complimenti, a quanto sia divertente passare del tempo con lei, al nuovo taglio di capelli… e non trascurate di farglieli anche davanti ai conoscenti (per esempio, quanto sia brava in cucina).

6. Condividere le sue passioni

E vedrete che in breve diventeranno anche le vostre. Un cineforum, un abbonamento a teatro, un corso di fotografia. Se lei ha voglia di farlo, lasciatevi trascinare (farà bene alla coppia), oppure lasciate che si organizzi da sola ma fatevi vedere costantemente interessati al corso che sta seguendo.

7. Prendere le sue difese

Supportala se prende determinate scelte in campo lavorativo, invogliatela a fare meglio e fatele sentire che siete “onorati” di essere al suo fianco.
Tutto qui, per il resto è soltanto passione e armonia, pazienza e tanta tanta buona volontà. Da parte di entrambi.

Buon San Valentino!

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram