krenak

Ailton Krenak ha appena ricevuto il titolo di professore honoris causa dall’Università Federale di Juiz de Fora, in Brasile. Krenak è un giornalista, ambientalista e scrittore ed è considerato uno dei più importanti leader indigeni di oggi.

Dal 2014 collabora con l’università brasiliana per il corso di specializzazione in cultura e storia dei popoli indigeni insegnando arti, mestieri e conoscenze tradizionali. Ora ha ricevuto un meritatissimo riconoscimento ufficiale.

Basta leggere il blog di Krenak per ricordare alcuni dei momenti più importanti della sua vita in relazione alla storia contemporanea del Brasile. Da molto tempo combatte per i diritti delle popolazioni indigene e per la protezione dell’ambiente.

Krenak è considerato uno dei più importanti intellettuali del Brasile. È stato uno dei leader principali nelle lotte indigene degli anni Ottanta, che culminarono nella Costituzione dei diritti fondamentali delle popolazioni indigene nel 1988. In quell’occasione pronunciò un discorso ufficiale che oggi è diventato storico. Ne potete ascoltare un estratto in questo filmato.

Krenak ora ha 63 anni, forse il riconoscimento con il titolo di professore ad honorem è arrivato un po’ tardi, ma egli lo vuole considerare comunque come un punto di partenza per fare in modo che le università del Brasile aprano le porte all’insegnamento della sapienza indigena e alle conoscenze ancestrali delle popolazioni native.

Si tratterà certamente di un arricchimento prezioso per la società brasiliana, che speriamo possa via via abbandonare i pregiudizi sulla cultura del passato – come suggeriscono i nostri colleghi di GreenMe Brasile - e riscoprire quei rimedi naturali benefici per la salute che fanno parte delle conoscenze tradizionali delle popolazioni indigene.

Secondo Krenak i popoli nativi formati da persone che spesso non sanno né leggere né scrivere, sono in realtà portatori di conoscenze di estremo valore. A suo parere per fortuna oggi le università in Brasile stanno dando importanza ad altre forme di conoscenza ed si dichiara felice di essere parte di questo cambiamento che rappresenta una vittoria collettiva per i popoli indigeni e per le altre culture che si basano sulla tradizione orale e sulla memoria.

Marta Albè

Fonte foto: Cultura.gov.br

Leggi anche:

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram