Social Progress Index 2015: i 10 Paesi del mondo dove si vive meglio al di là del PIL

norvegia benessere nazioni

È il momento di sbarazzarsi del PIL come misura del successo e del benessere in un Paese. Ecco la classifica dei 10 Paesi con il migliore benessere nazionale, "National Well Being". Il PIL ci rivela semplicemente l'andamento economico di uno Stato ma non è necessariamente indice del miglioramento della vita delle persone.

Il PIL, ad esempio, non tiene conto degli effetti della crescita economica sulla salute della popolazione e sull'ambiente. Oggi allora si parla di un nuovo parametro, l'Indice del Progresso Sociale (Social Progress Index).

Anche se gli Stati Uniti hanno il PIL maggiore del mondo dal punto di vista del progresso economico, l'Indice del Progresso Sociale li posiziona soltanto al 16° posto perché la ricchezza non corrisponde al benessere della popolazione, ad un miglioramento dell'istruzione o a maggiori misure di sicurezza.

Secondo Michael Green, fondatore del Social Progress Index, sostiene che il difetto principale dei Paesi che non rientrano nella Top 10 è la mancanza di un'ampia rete di sicurezza. Altri problemi che interessano ancora un numero significativo di persone sono la disuguaglianza e la povertà.

Per far avanzare il progresso sociale di un Paese, dunque, bisogna migliorare la vita dei più poveri. Se i consumi diminuiscono ma la gioia di vivere aumenta, significa che ci troviamo in un Paese felice dove regna il vero benessere.

Categorie come alimentazione, cure mediche e sicurezza personale, diritti umani e rispetto dell'ambiente vengono presi scarsamente in considerazione da parte dei Paesi che pensano soprattutto alla crescita economica. Ecco perché allora dovrebbero rappresentare le aree di intervento primarie.

Rispetto allo scorso anno, la Norvegia ha superato la Svezia e si posiziona al primo posto. Nella Top 20 troviamo soprattutto Paesi europei. Gli Usa sono scesi dal 16° al 6° posto, con un netto peggioramento.

L'Italia non rientra nella Top 10 2015 ma viene considerata comunque tra i Paesi ad alto progresso sociale anche se al 31 posto della classifica. I Paesi ad altissimo progresso sociale sono localizzati soprattutto in aree nordiche e scandinave: Svezia, Norvegia, Finlandia, Islanda, Danimarca e Olanda.

social index 1

social index 2

social index 3

Ecco la Top 10 del Social Progress Index 2015.

1. Norvegia
2. Svezia
3. Svizzera
4. Islanda
5. Nuova Zelanda
6. Canada
7. Finlandia
8. Danimarca
9. Olanda
10. Australia

Qui il resto della classifica: www.socialprogressimperative.org

Marta Albè

Leggi anche:

Bhutan: nasce il primo villaggio della felicita' dove il PIL non conta

Bes, presentato il primo rapporto del benessere equo e sostenibile

4 Alternative possibili al culto del PIL