NadineGordimer

Nadine Gordimer, scrittrice sudafricana ormai 91enne, è morta ieri. Aveva contribuito alla lotta contro il regime dell'apartheid in Sudafrica e se ne è andata, malata di cancro al pancreas, 10 mesi dopo il suo amico Nelson Mandela. Lei, donna, bianca, straniera ed ebrea, non aveva mai dimenticato il significato della vita, la sua sacralità, la dignità e l'uguaglianza di tutti gli uomini.

Di discendenza ebraica, aveva genitori originari rispettivamente dalla Lettonia e dall'Inghilterra. Iniziò a scrivere fin da giovanissima (a 15 anni il suo primo romanzo), per arrivare man mano a fare delle sue opere letterarie un mezzo per la sua attività a favore dei diritti umani.

Premio Nobel per la Letteratura nel 1991, ha sfidato gli stereotipi razziali chiedendo resistenza contro ogni forma di oppressione, sia essa razziale o religiosa. Tra i suoi libri pubblicati in Italia spiccano Un mondo di stranieri, Occasione d'amore, Il conservatore, Luglio, e Nessuno al mio fianco.

nadine gordimer

Ma ogni cosa ha una fine e tutto passa e scompare lasciando tracce. Così, il nome di questa donna minuta, che con coraggio ha sempre difeso un fatto innegabile, cioè che tutti gli uomini sono uguali e hanno diritto alla vita, alla dignità e alla speranza di vivere in pace nella loro ricerca di felicità, non lo dimenticheremo mai, cara Nadine! Soprattutto mentre dall'altra parte del mondo si continua a morire sotto le bombe...

"Non posso semplicemente maledire l'apartheid quando l'ingiustizia umana si può trovare ovunque".

Roberta Ragni

Leggi anche:

Addio Mandela: difensore anche dei diritti degli animali (VIDEO)

È morto Nelson Mandela

È Morto Nelson Mandela, simbolo della lotta al razzismo e dei sogni che si avverano

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog