Artista del Cirque du Soleil muore dopo una caduta fatale durante lo spettacolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un volo di oltre 6 metri, durante un’esibizione a Tampa. Yann Arnaud, attore del Cirque du Soleil, ha perso la vita a seguito di una caduta. Uno dei circhi che ci piace di più, senza animali, perde uno dei suoi più noti acrobati.

È successo a Tampa, lo scorso sabato. Attorno alle 21:52 durante lo show, Yann Arnaud ha perso la presa su un anello ed è caduto sul palco. Al momento della caduta, Arnaud e un altro artista stavano conducendo un complessa esercizio in cui gli acrobati oscillavano avanti e indietro sul palco.

Gli uomini, ognuno aggrappato a un anello sospeso a una fune, hanno intrecciato le braccia mentre le corde ad anello si avvolgevano l’una intorno all’altra. Quando le corde si sono svolte, gli acrobati sono passati alle estremità opposte dello spazio delle prestazioni. Una volta arrivati al centro dell’arena, Arnaud ha perso la presa precipitando.

Una scena accaduta sotto gli occhi attoniti e increduli degli spettatori. Lo spettacolo si è fermato immediatamente in modo che i professionisti del settore medico potessero occuparsi dell’artista. Arnaud è stato trasportato all’ospedale generale di Tampa, dove è morto domenica a causa delle gravissime ferite riportate dopo la caduta.

“L’intera famiglia del Cirque du Soleil è scioccata e devastata da questa tragedia”, ha dichiarato Daniel Lamarre, Presidente e CEO del Cirque du Soleil Entertainment Group. “Yann stava con noi da oltre 15 anni ed è stato amato da tutti coloro che hanno avuto la possibilità di conoscerlo.”

Il Cirque du Soleil ha aggiunto che avrebbe indagato ulteriormente sull’incidente. Il dipartimento di polizia di Tampa sta già indagando, anche se un portavoce del dipartimento ha detto in una dichiarazione che la caduta è sembrata casuale. Oggi verrà effettuata l’autopsia.

Arnaud, 38 anni, proveniva da Champigny-sur-Marne, in Francia, e viveva a Miami. Era sposato e lascia anche una bambina.

Ecco il suo ultimo post su Instagram, pubblicato poco prima dello spettacolo:

Purtroppo non si tratta del primo incidente di questo tipo. Anche in passato era già accaduto. Sarah Sarah Guillot-Guyard è scomparsa nel 2013 dopo una caduta.

Riposa in pace Yann.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook